Virgilio Sport

Nuovi positivi in serie A: il web contro Lotito

La notizia del nuovo tampone positivo a Sportiello scatena i social: “Sono dei criminali”

23-04-2020 10:26

Nuovi positivi in serie A: il web contro Lotito Fonte: ANSA

Il calcio vuole ripartire a tutti i costi. Negli ultimi giorni la Lega ha presentato al governo il protocollo che le società seguiranno quando si tornerà agli allenamenti ma l’incertezza resta. Sembra infatti difficile riuscire a garantire la sicurezza dei calciatori in questo momento e le notizie degli ultimi giorni sembrano andare in questa direzione.

Nella giornata di ieri infatti è stata pubblicata la notizia della “nuova positività” di Marco Sportiello. Il portiere dell’Atalanta dopo essere stato trovato positivo lo scorso 20 marzo era stato posto in quarantena, un secondo tampone aveva dato esito negativo ma il terzo, quello che avrebbe dovuto certificare la definitiva guarigione, ha invece dato nuovo esito positivo.

Tifosi in rivolta: “Come si fa a giocare?”

La notizia ha ovviamente scatenato un acceso dibattito tra i tifosi. E sono tanti quelli che credono che in questo momento non ci sono le condizioni per tornare in campo. “Volevano ripartire, volevano”, dice Ciro. E Giovanni sulla stessa lunghezza d’onda: “Ma tanto ricominciamo, chi c’è, c’è. Vergognatevi”, così come Peppe: “Come può ripartire il campionato è un mistero”. E ancora: “Se ci sono ancora persone in questo stato è meglio lasciar perdere”, commenta Davide.

L’accusa di Ramirez

Nei giorni scorsi è arrivato anche un duro atto di accusa di Gaston Ramirez. Il calciatore nel corso di un’intervista al Secolo XIX ha rivelato: “La Samp non ha nascosto nulla, altre squadre sì. Qualcuno pensa seriamente sia stato l’unico club con 5, 6, 7 calciatori positivi al Coronavirus?”. “All’Atalanta i fanno il tampone – dice un tifoso – basta fare come fanno gli altri, dichiari febbre o risentimento muscolare ed è tutto ok”.

Lotito ancora sotto accusa

Ovviamente le principali accuse sono state rivolte al presidente della Lazio, Claudio Lotito. Il numero uno biancoceleste è stato, sin dal primo momento, tra i più attivi sul fronte della ripresa del campionato attirandosi molte critiche: “Lotito e Diaconale sarebbero in grado di mettere in coma farmacologico Sportiello per riprendere”, scrive un tifoso a cui fa eco Enrico: “Avvisate quei delinquenti di Lotito e Diaconale” o “Diaconale e Lotito sono disposti a portare il loro pallone da casa pur di ricominciare”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...