Virgilio Sport

Nuovo scenario per la panchina, milanisti scatenati

A sorpresa, torna d'attualità il nome di Luciano Spalletti: i tifosi sognano il grande colpo e il ritorno al vertice, ma alcuni sono perplessi.

Pubblicato:

Nuovo scenario per la panchina, milanisti scatenati Fonte: Ansa

Chi siederà sulla panchina del Milan nel prossimo campionato? Il dibattito è ancora aperto e sono tante le ipotesi sul tavolo. Quella più accreditata, ovvero l’approdo a Milanello del tedesco Ralf Rangnick, non sembra essere più così scontata. E all’orizzonte potrebbe profilarsi uno scenario a sorpresa che fa sognare i tifosi rossoneri.

L’articolo

A far sobbalzare i supporter del Diavolo è un articolo sull’edizione odierna del Corriere dello Sport, rilanciato da molte testate d’informazione. “Rangnick tentenna, rispunta Spalletti“, è il titolo del pezzo in cui si ventila la possibilità, davvero clamorosa, che l’ex tecnico dell’Inter possa prendere in mano il timone rossonero.

Tormentone

È la terza volta – si sottolinea nell’articolo – che il nome dell’allenatore toscano è accostato al Milan. E potrebbe essere quella giusta. Lo scorso autunno fu proprio quello di Spalletti il nome più gettonato per la panchina rossonera, ma l’Inter non diede il via libera. Ora, con la nuova stagione, tutto sarebbe più semplice.

I tifosi entusiasti

Ma cosa ne pensano i tifosi dell’eventuale arrivo di Spalletti? “Andrebbe benone ma la roba del massimo di 2 milioni di ingaggio per i giocatori è improponibile, manco la Fiorentina. Poi sta roba dei giovani può andare avanti fino a un certo punto, i giovani possono pure essere forti ma serve una guida”, sottolinea Marco. Un tifoso francese invece sottolinea: “Se vogliamo tornare tra le prime 4 non c’è miglior uomo di Spalletti. È un top coach e darebbe maggior attrattiva al progetto”. Stefano si augura che sia tutto vero: “Spalletti al Milan? Speriamo sia proprio così”.

E gli scettici

Non mancano però i delusi. Anche Joao, tifoso del Milan che scrive dal Brasile, vedrebbe di buon occhio l’arrivo di Spalletti, ma evidenzia: “Il Milan è una squadra mal gestita, Maldini (con tutto il rispetto per il giocatore che era) non sembra la figura adatta a questo Milan, e da quando è andato via Galliani c’è un buco da tappare. Per l’allenatore si deve virare su Spalletti, lui sì che riporterebbe il Milan dove deve”. Giacomo invece è caustico: “Ma dai, davvero stiamo ancora inseguendo uno scarto dell’Inter, fermo da un anno e che già ci ha rifiutato non so quante volte? Bah!”.

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...