,,
Virgilio Sport SPORT

Olimpia ko dopo due supplementari

La squadra di Pianigiani rimonta da -15 e porta la gara ai supplementari, dove la decide Rich.

L’ennesima rimonta della settimana, questa volta da -15, questa volta non ha il lieto fine per l’Olimpia Milano. I biancorossi escono sconfitti (94-92) contro la Sidigas Avellino, dopo una battaglia lunga 50 minuti, risolta da un canestro di Rich e da tante proteste milanesi, per un fischio non arrivato su Theodore nel finale di secondo overtime. Prima la squadra di Pianigiani pareva averla vinta, quando Jerrells aveva messo la tripla del +3 a 1”1 dalla fine del primo supplementare, prima del miracolo di Filloy per andare al nuovo extratime. Non bastano i 23 dell’ultimo arrivato e la prova monstre di Gudaitis (17 punti e 20 rimbalzi), dall’altra parte ci sono 21 del match winner e di Filloy. 

I biancorossi partono con un 7-0, subito annullato dal successivo 0-11, con cui la squadra ospite si porta davanti, soprattutto con le giocate di Wells, per prendere il controllo del match nei minuti successivi (15-21 al 9’), quando si scalda anche Rich. L’ala uscita da Xavier continua ad impazzare in avvio di secondo quarto, raggiungendo quota 13 punti personali e portando i suoi a +9, anche se l’EA7 trova il modo di restare agganciata alla partita con qualche canestro da fuori di Micov e Jerrells. Però si vede la differenza di energia, soprattutto quando entra Ndiaye: due gran schiacciate ed una stoppata valgono la doppia cifra di vantaggio (30-40 al 20’) all’intervallo lungo. 

Il distacco si dilata in avvio di ripresa, con un nuovo 7-0 della formazione ospite, per raggiungere il +15 e costringere ad un timeout Pianigiani, dopo 3’ della ripresa. La risposta milanese è un 8-0 per tentare l’ennesima rimonta, interrotta dal protagonismo di Lanzarini e da Leunen, che sfrutta alla perfezione (4 punti) il tecnico alla panchina EA7. La voglia di reagire biancorossa è sempre alta: i canestri di Jerrells e Theodore valgono il -3, poi c’è un altro mini break, dopo gli otto punti di Filloy, per andare alla volata finale, con l’energia di Cinciarini e Gudaitis. Il canestro di Micov vale il sorpasso (70-69 al 37’), ma è botta e risposta finale, con la tripla di Jerrells a 14”8 e l’errore di Rich per il supplementare. Dove l’Olimpia sembra avere in mano la partita, con la tripla di CJ del +3 a 1”1 dalla sirena, a cui risponde clamorosamente Filloy sulla sirena per il secondo extratime. Dove si va avanti punto a punto, prima del canestro di Rich e di un dubbio contatto su Theodore per deciderla. Avellino passa al Forum.

In collaborazione con basketissimo.com

SPORTAL.IT | 19-11-2017 21:10

Olimpia ko dopo due supplementari Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...