,,
Virgilio Sport SPORT

Olimpiadi 2026: a Torino nasce un movimento antiGiochi

Comune e sindaca invitati a non presentare la candidatura al Cio

Le Olimpiadi di Torino 2026 sono assimilabili alla costruzione di una grande opera come la Tav Torino-Lione, in cui “sono più gli interessi e i benefici di tipo economico che ne derivano a coloro i quali ne gestiscono la realizzazione che non il valore dal punto di vista sportivo”.

Lo sostiene il Coordinamento No Olimpiadi 2026 (Cono), che riunisce a Torino organizzazioni e cittadini contrari all’ipotesi di una nuova candidatura dopo quella del 2006. Il Cono, che ha annunciato per il 5 maggio una assemblea pubblica, ricorda le “pesanti ripercussioni sulle finanze comunali e sui servizi ai cittadini torinesi” dei Giochi invernali del 2006, nonché “i danni all’ambiente e al territorio urbano ed extraurbano”. Lo riporta l’Ansa.

Per questo motivo, il Coordinamento invita il Comune di Torino e la sindaca, Chiara Appendino, a “non presentare l’autunno prossimo la candidatura al Cio”. E si impegna “a contrastare da vicino tutte le fase che porteranno nei prossimi mesi alla definizione e valutazione del progetto”.

SPORTAL.IT | 28-04-2018 13:35

Olimpiadi 2026: a Torino nasce un movimento antiGiochi Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...