,,
Virgilio Sport SPORT

Orrico sa quale è il difetto della Juve sul mercato

La critica dell’ex allenatore alla strategia dei bianconeri

Se Emre Can si fosse rivelato davvero un buon acquisto, sarebbe stato inserito nella lista per la Champions League e tutto il polverone scatenato dalle parole del centrocampista tedesco non sarebbe nato. La pensa così Corrado Orrico, ex allenatore abituato a non avere peli sulla lingua. Ospite di Radio Punto Nuovo, Orrico ha criticato l’abitudine della Juventus a cercare sul mercato i parametri zero, una strategia che ormai adotta da qualche anno. “Perché la Juventus non si è chiesta perché il Liverpool ha lasciato andare Emre Can?”, s’è domandato Orrico. “La Juve – ha poi continuato l’ex allenatore – ha il difetto di prendere giocatori a parametro zero: alcuni sono andati bene, altri molto meno e questo è il caso di Emre Can”. 

“POCO ADATTO PER SARRI”. Secondo Orrico, il centrocampista tedesco sarebbe poco adatto al gioco di Maurizio Sarri che, da allenatore della Juve, ha tutto il diritto di escluderlo dall’organico per la Champions League. “Le scelte di Sarri sono scelte di campo – ha continuato Orrico -. Evidentemente Emre Can non ha convinto Sarri, ora deve essere il giocatore a dover dimostrare che Maurizio si sbaglia”. Quanto ai difetti del centrocampista ex Liverpool, Orrico è molto chiaro. “Penso che Emre Can sia poco rapido ed in mezzo al campo, crea problemi ad un gioco dinamico come quello di Sarri. Lui è un ottimo allenatore, ha il marchio del pensiero, del sapere”. 

MANOLAS NON È ALBIOL”. Orrico ha poi parlato anche della vittoria sul Napoli, evidenziando i difetti in fase difensiva della squadra di Ancelotti. Difetti che, anche qui, nascono da una scelta di mercato sbagliata. “Hanno inserito Manolas, che ha capacità fisiche diverse da Albiol, ma quest’ultimo riusciva a dare un senso più corretto alla difesa. Manolas è individualmente forte, ma non ha capacità di muoversi a reparto”.

SPORTEVAI | 05-09-2019 10:04

Orrico sa quale è il difetto della Juve sul mercato Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...