Virgilio Sport

Paganini: “Non è una buona notizia per l’Inter”, caos social

Il giornalista rivela che la scelta di Guardiola di rimanere al City potrebbe spingere gli inglesi a puntare su Lautaro

20-11-2020 08:34

Paganini: “Non è una buona notizia per l’Inter”, caos social Fonte: Ansa

Il mercato è sempre aperto. Negli ultimi questa regola di mercato ha condizionato il modo di vedere le trattative delle società che anche in questo periodo continuano a rimettere attraente sul da farsi. La notizia della settimane, che potrebbe generare una reazione a catena, è stata la decisione di Guardiola di rimanere al Manchester City. L’allenatore spagnolo ha deciso di rinnovare il contratto che lo lega al club inglese fino al 2023 e ora questa scelta potrebbe avere un effetto anche sull’Inter.

Una decisione che per qualcuno è stata una sorpresa. L’ex tecnico del Barcellona, infatti, veniva considerato in uscita dal club inglese e alla ricerca di una nuova esperienza. Non è un segreto infatti che molti club lo abbiano cercato, e che dopo l’addio di Allegri la Juventus gli abbia fatto una corte spietata prima di firmare poi Maurizio Sarri. 

L’anticipazione di Paganini

Ora a tornare a parlare di situazioni legati al mercato in merito alla vince Guardiola è Paolo Paganini. Il giornalista rivela infatti che sulla lista dei desideri del tecnico spagnolo ci sarebbero due giocatori che militano in Italia: Lautaro Martinez e Kalidou Koulibaly. Se il difensore del Napoli è da sempre nel mirino del club inglese, l’attaccante argentino dell’Inter sembra una fiamma dell’ultima ora. 

Il tweet

“Scrivono su Guardiola. Roba di livello. Ma secondo voi quanto ha pesato la famosa sentenza Uefa che doveva uscire, poi ribaltata in tutto questo. Certo ora Koulibaly e Lautaro Martinez sono più vicini al City”, questo il messaggio lasciato ai social dal giornalista che scatena immediatamente la reazione dei tifosi. 

La reazione dei social

Immediata la reazione di tifosi come Jonathan che spiega: “Guardiola era in parola con la Juve ma doveva rompere con il City. Alla fine si rimangiò tutto e lascio a piedi la Juve (che ripiegò su Sarri). Detto questo meglio così, preferisco vedere un giorno Zidane sulla panchina della Juve piuttosto che il catalano”. E i tifosi nerazzurri sperano che l’attaccante possa tornare ai livelli della scorsa stagione molto presto. L’inizio di campionato di Lautaro è infatti vissuto tra molti alti e bassi ma Conte e l’Inter hanno bisogno di averlo al massimo se vogliono tentare la scalata alla serie A. 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...