,,
Virgilio Sport SPORT

Pallone d'Oro delle polemiche: Van Dijk punge CR7,sorelle furiose

Le due sorelle di CR7 hanno esternato senza mezzi termini la propria delusione

Se non fosse ancora pervenuta la cosa, questa edizione del Pallone d’Oro ha spaccato, diviso, azzardato l’oltre l’immaginabile suscitando reazioni assai più accese del dovuto, forse ma sintomatiche della profonda capacità divisiva dell’assegnazione del sesto titolo a Lionel Messi. L’indiscutibile re del mondo (calcistico, si intenda) non ha ricevuto solo lodi.

E anche la battuta pronunciata dal secondo classificato, Virgil Van Dijk, non è stata gradita dal clan Ronaldo macchiato da una scelta ritenuta iniqua. Una decisione che ha segnato la sua famiglia, provocato domande, spinto a scrivere editoriali e a pubblicare retroscena su quanto avvenuto.

La polemica

Che cosa ha asserito di così offensivo il giocatore? “Senza CR7 avrò un concorrente in meno per il Pallone d’Oro? Perché, Cristiano Ronaldo era un rivale?”, ha scherzato l’olandese a Parigi. La sorella Katia, decisamente piccata, ha però risposto con un post infuocato contro il centrale olandese: “Ci sono persone frustrate, che vivono fuori dalla realtà e senza umiltà”, è stato il suo attacco su Instagram. Ma è solo l’inizio: le sorelle di CR7 hanno vissuto ed esternato la loro furia, dopo quanto avvenuto.

La reazione delle sorelle di CR7

Katia Aveiro ha poi proseguito il lunghissimo bombardamento, postato assieme a una foto della celeberrima rovesciata del fratello all’Allianz contro la Juve. E ha iniziato a rivolgersi direttamente a “Virgil”: “Caro Virgilio, dove stai andando? – ha scritto – Cristiano Ronaldo è già andato ed è venuto mille volte… Vedi, mio caro Virgil, Cristiano ha trionfato tre volte nel Paese in cui giochi da anni, lì è stato il miglior giocatore e marcatore, mentre tu non hai ancora vinto la Premier. A proposito, a quel tempo era anche più giovane di te. E caro Virgil, Cristiano è andato in altri Paesi ed è diventato il più grande giocatore nella storia di un piccolo club: Real Madrid, ti dice qualcosa? Forse sì, perché ti ha persino battuto in una finale di Champions. Di Coppe di quel tipo Ronaldo ne ha già 5. E sempre Ronaldo ha schiacciato la tua “arancia” in finale (di Nations League, ndr). È stato difficile, Virgil? Abbiamo pietà… E, caro Virgil, in uno dei periodi meno vincenti della sua carriera, Cristiano ha vinto ancora più titoli di te. Fantastico, vero? Ora, Virgil, devi vincere i titoli che contano davvero e poi parleremo. Quando ne avrai una manciata, davvero importanti, potresti sederti al tavolo con Cristiano”.

Elma dos Santos Aveiro, con un post poi cancellato, ha espresso la sua personale insofferenza: “Purtroppo questo è il mondo in cui viviamo. Forse non capisco nulla del mondo del calcio perché ho sempre sentito che chiunque vince questo premio dovrebbe essere al livello dei titoli che ha ottenuto. Non ho nulla contro questo ragazzo, ma non so cosa abbia vinto più di mio fratello. Ma poiché non ne capisco molto, forse questo premio viene dato alla persona e mai al professionista. Questo dimostra solo che siamo davvero molto piccoli e la mafia non sarà mai dalla parte debole, ma la giustizia è lenta e non fallisce mai e il Portogallo al momento giusto dà la risposta a (grandi) bestie …e per non parlare di Ronaldo (che è mio fratello), della risposta a queste bestie, che hanno la mania, nel suo lavoro”.

VIRGILIO SPORT | 03-12-2019 12:04

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...