,,
Virgilio Sport SPORT

Paltrinieri: "Australia fantastica. Obiettivo 10 km a Tokyo"

Gregorio racconta a Virgilio Sport la sua esperienza e fissa gli obiettivi per Europei e Olimpiadi.

E’ un Gregorio Paltrinieri energico quello presente in occasione del lancio della nuova linea di costumi tenutosi martedì sera all’ Hotel Viu di Milano. A margine dell’ evento, l’ olimpionico racconta così in esclusiva per Virgilio Sport, l’esperienza vissuta in Australia: “E’ stata una grande esperienza per me. Mi serviva uscire dalla routine solita degli allenamenti ad Ostia, anche se ha sempre portato ottimi risultati. Avevo bisogno di provare esperienze nuove e mi sono divertito molto. Mi è servito sia dal punto di vista tecnico in acqua che fuori. Ho conosciuto molte persone e fatto cose che in Italia non avrei mai fatto. E’ stata un’esperienza che rifarei mille volte”.

Poi l’attenzione cade sulla differenza di preparazione tra la gara dei 1500 in piscina e la 10km in mare, nuovo obiettivo di Paltrinieri: “Sono tantissime le differenze nel prepare queste due gare, perchè effettivamente sono due sport diversi. Nuotare in piscina non è come nuotare in mare, ed è questo che lascia scettiche molte persone sul fatto che si possano fare entrambe. L’esperienza fa tanto, quindi io terrò la piscina come cavallo di battaglia. Poi da qui fino a Tokyo 2020 aggiungerò qualche 10 km qua e là, facendo esperienza potrei così arrivare alle Olimpiadi e fare qualcosa di buono”.

Sulle sensazioni provate nuotando in mare, l’azzurro dichiara: “Le sensazioni sono diverse, più tempo sto in mare, stando li a nuotare tra le onde con gli altri, prendendo botte, tutto fa esperienza e sono cose che fanno bene per crescere. Agli europei farò solo piscina, perché a Glasgow l’acqua sarà freddissima e quindi fare una 10 km non mi servirebbe in preparazione di Tokyo, sarebbe una gara a sè, visto che poi in Giappone la temperatura dell’acqua sarà diversa, molto più calda”.

Il gruppo nazionale sta crescendo sempre di più e Paltrinieri ne analizza la crescita: “Abbiamo molti giovani bravi. Sia a Glasgow che a Tokyo possiamo ottenere ottimi risultati, poi fare previsioni su medaglie e podi è sempre difficile, non riesco a farle su di me, figuriamoci sui miei compagni. Siamo un bel gruppo e io sono ormai il più vecchio anche se ho solo 23 anni”.

Infine fissa gli obbiettivi in vista di Europei e Olimpiadi: “A Glasgow farò solo 800 e 1500, a Tokyo sarebbe buono riuscire ad Aggiungere la 10 km, vediamo. Sarebbe bello riuscire a farle bene tutte e tre le gare”.

SPORTAL.IT | 10-05-2018 10:35

Paltrinieri: "Australia fantastica. Obiettivo 10 km a Tokyo"

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...