Virgilio Sport

Pancotto pensa a come limitare Sassari

"Per me è stato un onore allenarla, Pozzecco è bravo: dobbiamo toglierle qualcosa" spiega il coach canturino.

25-10-2019 16:58

Pancotto pensa a come limitare Sassari Fonte: 123RF

“Contro Sassari abbiamo l’opportunità di fare uno step in avanti importante che è la condizione fondamentale per una squadra come la nostra, che sta cercando di trovare tutti i suoi punti di forza”. Cesare Pancotto, il coach dell’Acqua San Bernardo Cantù, ha parlato della sfida con la Dinamo Sassari.

“La mia squadra deve dare sempre il 100% e cercare di togliere qualcosa agli avversari, a maggior ragione domenica contro una formazione come Sassari – ha aggiunto l’esperto timoniere dei brianzoli -. Quello su cui stiamo lavorando è la consapevolezza su che tipo di squadra siamo. Una squadra che, se vuole togliere qualcosa agli avversari, deve assolutamente dare il massimo in difesa, sostenuta però da un attacco di qualità, tra cui il passarsi la palla, che deve diventare una identificazione. Tutto questo comporta uno sforzo continuo che comunque questi giocatori stanno facendo. Quanto agli avversari, la Dinamo è una squadra che tende al titolo e che partecipa anche alla FIBA Champions League, reduce, inoltre, da una vittoria finale in una competizione europea lo scorso anno e, all’inizio di questa stagione, dal successo in Supercoppa”.

“La Dinamo è una società per cui ho avuto l’onore di allenare tanti anni fa e per la quale nutro grande rispetto per la capacità di creare entusiasmo, sia per il lavoro svolto dalla società che per meriti del pubblico. A questo aggiungiamoci la bravura di coach Gianmarco Pozzecco” ha concluso Pancotto.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...