Virgilio Sport

Parma, il Tardini riapre (con prudenza) le porte ai tifosi

Sarà il primo stadio ad aprire le porte dall'inizio dell'emergenza Covid: mille i posti disponibili per l'amichevole di domenica contro l'Empoli.

Pubblicato:

Parma, il Tardini riapre (con prudenza) le porte ai tifosi Fonte: Getty Images

Un altro piccolo passo verso la normalità dopo le fasi più critiche dell’emergenza coronavirus arriva da Parma: lo stadio ‘Ennio Tardini’ sarà infatti il primo stadio ad aprire nuovamente le proprie porte ai tifosi. Lo farà, seppur con una presenza limitata a mille persone e la massima prudenza per quel che riguarda le norme di distanziamento e utilizzo della mascherina, nell’amichevole di domenica contro l’Empoli.

La conferma arriva direttamente dal sito ufficiale della società emiliana: “Lo Stadio Tardini di Parma sarà il primo impianto di Serie A ad aprire le porte ai tifosi dopo l’emergenza Covid-19 – si legge nella nota del club -. Vogliamo però iniziare da un primo passo, e speriamo verrà seguito da molti altri sempre in quella direzione, sempre se la situazione sanitaria lo permetterà. Seguendo le norme stabilite dalle Autorità abbiamo ottenuto la possibilità di permettere l’accesso al Tardini per l’amichevole di domenica contro l’Empoli al numero massimo di persone consentito, ovvero 1.000 persone”.

“I 1.000 spettatori consentiti verranno equamente divisi in due diversi settori dell’impianto, la Tribuna Petitot e la Curva Nord – prosegue la nota dei ducali -. Siamo consapevoli che la normalità non è questa, ma allo stesso tempo vogliamo cercare di fare tutto il possibile per tornare ad avervi al nostro fianco”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...