,,
Virgilio Sport SPORT

Pellegatti scuote il web: Il Milan ha i futuri campioni

La storica voce di Milan Channel si dice ottimista

Il presente è ancora un po’ opaco: il mercato anfibio non ha soddisfatto tutti, l’impressione che il gruppo non abbia ancora metabolizzato il calcio di Giampaolo è forte e l’astinenza di Piatek continua a preoccupare non poco (generando dibattiti e tavole rotonde) ma ci sarebbero motivi per avere fiducia nel Milan. Se la prima squadra sta facendo fatica a carburare, dietro di lei c’è un gruppo che cresce e fa sperare. Ne è convinto Carlo Pellegatti che spiega tutto sul suo canale youtube.

I GIOVANI – La storica voce di Milan Channel parla di risveglio del settore giovanile, ricorda la vittoria nel memorial Scirea e della Primavera contro lo Spezia e sottolinea come ultimamente stia rifornendo di giocatori importanti la prima squadra, da Donnarumma a Calabria e Locatelli: “Ci sono giocatori interessanti nella formazione di Giunti ma anche nel resto delle giovanili grazie al lavoro da poco cominciato da Angelo Carboni. Sembrava che Daniel Maldini potesse essere ceduto per giocare e capire magari l’intensità della B ma si è optato per farlo crescere allenandosi con Giampaolo, attenzione a Capanni e Brescianini cui è stato rinnovato il contratto fino al 2024. C’è un risveglio del settore giovanile, le squadre iniziano a vincere i trofei ma il trofeo più importante è vederli in prima squadra”.

LE REAZIONI – Il web è diviso. C’è chi ci crede: “Il settore giovanile è sempre stato il nostro DNA, il nostro cuore pulsante. In ogni formazione vincente delle nostre coppe internazionali è sempre stato presente almeno un giocatore cresciuto nel nostro vivaio” o anche: “Speriamo che questi ragazzi facciano anche la gloria della 1a squadra!!! Forza ragazzi” ma anche chi è scettico. “Inutile avere la primavera che funziona se poi giovani come Cutrone e Locatellli vengono ceduti per pescare caproni all’estero” e infine: “Se Daniel non avesse quel cognome, sarebbe gia a farsi le ossa in B, da mò…”.

SPORTEVAI | 08-09-2019 10:55

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...