Virgilio Sport

Pellissier non dimentica: "Grazie, Spal"

Post su Instagram del capitano del Chievo, ex spallino, dopo gli applausi ricevuti dai tifosi ferraresi.

Pubblicato:

Pellissier non dimentica: "Grazie, Spal" Fonte: 123RF

Quella del 16 dicembre è stata una domenica particolare per Sergio Pellissier. Il suo Chievo ha mancato ancora l’appuntamento con la prima vittoria stagionale, infilando a Ferrara il quinto pareggio consecutivo. I gialloblù sono vivi, ma la salvezza resta lontana, eppure per la bandiera dei veronesi le emozioni sono state forti, grazie agli applausi ricevuti dai tifosi della Spal.

Al “Mazza” Pellissier, che compirà 40 anni ad aprile, ha giocato a inizio carriera, tra il 2000 e il 2002, in Serie C1, in prestito dal Chievo che lo aveva appena acquistato dal Torino, segnando 21 reti. Un trampolino di lancio e un’esperienza fondamentali in vista degli anni a venire che hanno imposto Pellissier come uno degli attaccanti più longevi del calcio italiano.

Il giocatore ha ringraziato i tifosi della Spal attraverso un post sul proprio profilo Instagram: “Grazie per tutto l’affetto che mi avete dato 17 anni fa aiutandomi a diventare calciatore vero ma soprattutto per gli applausi di tutto lo stadio alla mia sostituzione. Queste sono le emozioni indimenticabili e che ti invogliano a continuare a fare questo splendido mestiere. Grazie di cuore”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...