,,
Virgilio Sport SPORT

Per lo scudetto c'è anche la Lazio: 1-0 a Parma e Juventus a -1

Caicedo manda in orbita i biancocelesti, che accorciano sulla capolista e si candidano prepotentemente per lo scudetto.

La Lazio vince a Parma 1-0 e ora inizia a mettere davvero paura alla Juventus capolista, che infatti è lontana appena un punto (in attesa del risultato del derby tra Inter e Milan) e ora vede anche i biancocelesti iscriversi una volta per tutte alla corsa per lo scudetto. Merito di Felipe Caicedo, autore al 41' del gol che decide la sfida e punisce un Parma comunque decisamente in partita e che dimostra le buone impressioni destate fin qui.

Infatti sono proprio i padroni di casa a rendersi pericolosi per primi, quando Caprari va al tiro e manca di poco la porta. Ma pochi istanti dopo arriva il colpo di testa di Immobile (a lato di poco) cui fa seguito la botta da fuori area di Kurtic per il Parma: anche qui pallone sul fondo, ma una girandola di emozioni in appena cinque minuti.

Il primo tempo sembra presentare un Parma più in palla della Lazio: ancora Kurtic e Iacoponi su corner spaventano Strakosha, la Lazio si fa vedere in contropiede con Immobile. Dopo i primi venti minuti iniziano a prendere realmente campo i biancocelesti: partecipano tutti, da Leiva a Jony, da Caicedo a Luis Alberto. Ma il Parma regge.

Crolla però al 41', quando Caicedo interviene su un pallone crossato in area da Luis Alberto. C'è attesa per la decisione del Var (sospetto il contatto tra Immobile e Iacoponi, e in particolare un possibile tocco di mano del centravanti biancoceleste). Ma il gol c'è, e sarà quello decisivo.

La partita rimane stupenda anche nella ripresa: di testa Acerbi sfiora il raddoppio, Caprari – dall'altra parte – il pareggio. Nell'arco di poco più di due minuti arrivano quindi due conclusioni per Gagliolo e una per Caprari, ma la porta di Strakosha resiste.

Lo stesso Gagliolo ha altre due occasioni per andare in gol (colossale la seconda), ma in qualche modo la Lazio mantiene il vantaggio. Si continua a giocare ad altissimi livelli fino al 90' che si conclude con la tensione per una decisione del Var.

Alla fine però il contatto tra Cornelius e Acerbi non vale il rigore per il Parma, e nemmeno Kulusevski nel finale cambia il match.

Quello che fa volare la Lazio in orbita scudetto.

SPORTAL.IT | 09-02-2020 20:23

Per lo scudetto c'è anche la Lazio: 1-0 a Parma e Juventus a -1 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...