,,
Virgilio Sport SPORT

Perotti: "Prima nessuno credeva in noi"

"Segnare sotto la Sud è un'emozione unica".

Diego Perotti confessa ai microfoni di Roma Tv la sua emozione dopo la vittoria nel derby con la Lazio.

"Il gol di oggi è più bello rispetto a quello contro il Genoa dell'anno scorso, segnare sotto la Sud è un'emozione unica. Manca ancora una partita contro la Sampdoria, quella di oggi è una partita diversa che vale più di tre punti, abbiamo meritato e lavorato bene. Ora testa all'Atletico Madrid".
"Segnare è bello, io ho sempre pensato prima alla squadra, non è importante chi segna, magari faccio tanti gol e arriviamo quinti, se poi segno è meglio, la strada che stiamo percorrendo è giusta, non molti pensavano che eravamo pronti per lottare, finora siamo contenti. Non abbiamo ancora fatto niente, è un bel momento, stiamo attraversando un buon mese ma alla fine siamo a novembre e non abbiamo alzato alcun trofeo".

La lotta per lo scudetto: "Prima nessuno credeva noi, né a Di Francesco, non si pensa che possiamo lottare per lo scudetto, noi siamo stati zitti e piano piano stiamo trovando la strada giusta, i risultati poi aiutano, siamo a novembre ma dobbiamo continuare così. Sarebbe una delusione arrivare quinti, ma se giochiamo così possiamo fare molto male agli avversari".

SPORTAL.IT | 19-11-2017 14:15

Perotti: "Prima nessuno credeva in noi" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...