Virgilio Sport

Pinilla rivela: "Nel 2011 a un passo da Inter o Juventus"

L'ex attaccante del Palermo svela un retroscena di mercato: "Nel 2011 Inter e Juventus cercavano un attaccante, ma io mi infortunai".

13-07-2020 17:45

Pinilla rivela: "Nel 2011 a un passo da Inter o Juventus" Fonte: Juan Barreto/Getty

Mauricio Pinilla si è costruito la sua reputazione in provincia, lontano dalle luci dei grandi riflettori: Grosseto, Palermo, Cagliari, Genoa e Atalanta sono solo alcune tra le piazze che hanno amato il cileno, che una chance con una super big (se si esclude la breve esperienza all’Inter nei primi anni di carriera) non l’ha mai avuta.

Intervenuto in un webshow andato in onda sul canale YouTube ‘Domingos Dominicales’, ‘Pinigol’ ha raccontato di quando fu davvero vicino alla svolta con la chiamata della vita, che però non si concretizzò a causa di problemi fisici.”Ai tempi del Palermo, nel 2011, avevo due proposte: sarei potuto tornare all’Inter, oppure avrei potuto firmare con la Juventus. Con le squadre era tutto fatto, dovevamo soltanto decidere la destinazione: tre giorni prima di Natale però mi ruppi il quinto metatarso. Queste sono cose che non puoi gestire, ecco perché non me la prendo con me stesso. Avere un’opportunità del genere mi sarebbe piaciuto, ma non è accaduto”.

Se ne avesse avuto la possibilità, forse Pinilla avrebbe optato per l’Inter, a giudicare dalla sua fede calcistica che spetta al club nerazzurro. “Sono sempre stato interista. Inter e Juventus sono come Colo Colo e Universidad de Chile. C’è da dire però che i bianconeri provenivano da un grande momento”.

Ora Pinilla continua a segnare goal in patria con la maglia del Coquimbo Unido e chissà che in un futuro neanche troppo lontano non riesca a coronare il suo sogno, magari in veste di allenatore.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...