,,
Virgilio Sport SPORT

Pioli conferma: "Ibrahimovic sta bene, possibile convocazione per SPAL-Milan"

Stefano Pioli conferma il recupero di Zlatan Ibrahimovic per SPAL-Milan: "Se stasera farà un buon allenamento potrei convocarlo".

Dopo la vittoria contro la Roma arriva un’altra ottima notizia per il Milan che a Ferrara potrà quasi certamente contare su Zlatan Ibrahimovic, almeno per la panchina.

A confermarlo è Stefano Pioli, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la SPAL.

“Psicologicamente sta bene, come sempre, è un leone spinto sempre da motivazione e determinazione. Ieri si è allenato coi ritmi giusti, se stasera sarà uguale e mi darà l’ok sarà convocabile per la partita di domani contro la Spal”.

Lo svedese si era infortunato prima della ripresa e ha saltato le partite contro Lecce e Roma, ma ora sembra pronto per rimettersi a disposizione in vista dell’infuocato finale di stagione.

Pioli poi si è soffermato sull’importanza dei cinque cambi e sull’ottimo impatto di Paqueta e Saelemaekers subentrati contro la Roma.

“Sarà normale fare dei cambi. Non posso pensare scendano in campo sempre gli stessi undici. Comincia il periodo complicato ora, scendiamo in campo spesso, dobbiamo abituarci a cambi di partita in partita. Voglio una squadra mentalmente pronta, quindi qualche sostituzione potrà esserci. Saelemaekers? A me piace molto la mentalità che c’è all’estero, come in Belgio. Non conta il ruolo, ma saper stare in campo e lui ce l’ha. È duttile, dinamico, tecnico: deve provare a essere meno frenetico nelle scelte di gioco, più lucido, ma è giovane e ha tempo”.

Infine il tecnico rossonero spende parole di grande stima anche per Calhanoglu e Rebic, entrambi protagonisti nelle ultime settimane.

“Hakan è un grandissimo giocatore vi dico. Lo sto stimolando, spronando, può diventare determinante nel risultato finale. Ha tutto: si sa muovere, è generoso, ha qualità, ha tiro. È il momento che diventi un top, per me lo è già, ma deve esserlo ancora di più. Rebic? Prevedere che potesse essere così determinante anche coi goal non era facile, ma Ante ci ha messo del suo per ritagliarsi un posto. Sono molto contento delle prestazioni e dell’atteggiamento, all’inizio sia io che Giampaolo non lo utilizzavamo, lui ha lavorato e ora ha ottenuto risultati. Questa è la mentalità giusta”.

OMNISPORT | 30-06-2020 14:42

Pioli conferma: "Ibrahimovic sta bene, possibile convocazione per SPAL-Milan" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...