,,
Virgilio Sport SPORT

Pistocchi su De Ligt: "Attaccano lui e non chi sbaglia davvero"

Il giornalista difende il centrale della Juve e rigira le accuse ai suoi compagni 

Le due reti incassate contro il Sassuolo hanno riaperto il processo nei confronti della difesa della Juventus: il principale imputato è, ancora una volta, Matthijs De Ligt. Il centrale olandese stavolta non ha commesso alcun fallo di mano, ma è stato indicato da molti come il colpevole di entrambe le reti neroverdi, oltre ad essere stato graziato sul 2-2 per un probabile fallo in area di rigore su Duncan. 

IN DIFESA DI DE LIGT. In difesa di De Ligt, però, si schiera Maurizio Pistocchi, che continua a indicare il grande investimento della Juventus per l’ex Ajax come una scelta assolutamente positiva, considerato il grande potenziale del giocatore. 

Non solo. Pistocchi se la prende anche con i colleghi, pronti a puntare il dito contro De Ligt assolvendo i suoi compagni di reparto. Su Twitter Pistocchi pubblica una schermata di Sky Sport, che inserisce l’olandese tra le delusioni dei primi tre mesi di campionato insieme a Cristiano Ronaldo e Bernardeschi. Tra i promossi, invece, Dybala, Pjanic e Bentancur. 

“La stampa italiana, con il consueto coraggio, se la prende con De Ligt, giovane, olandese e costato 75 milioni – twitta Pistocchi -. Nessuno ha scritto che sul 1° gol del Sassuolo l’errore è di Bonucci, che rimane a gambe aperte mentre Boga taglia alle sue spalle: errore da pennarello rosso”. 

LE REAZIONI. L’opinione di Pistocchi divide i suoi follower. Tra i colpevolisti Frank, secondo cui “onestamente De Ligt sta facendo una stagione mediocre. Se poi dobbiamo far finta di nulla diciamolo”. 

Anche Interebbasta accusa l’ex Ajax: “Tra Bonucci e De Ligt il peggiore di questo inizio di campionato è senza dubbio l’olandese. Probabilmente questa è la miglior stagione di Bonucci di sempre”. 

Per Vinz, inoltre, De Ligt avrebbe responsabilità anche sul raddoppio del Sassuolo: “Sul secondo gol mi sembra che il passaggio orizzontale che nemmeno ai pulcini sia stato De Ligt a farlo, senza Bonucci che ha coperto spesso le sue lacune sarebbe ancora più negativo il bilancio”. Ma Pistocchi risponde: “Sul 2° gol l’errore è di Cuadrado, che passa a DeLigt mentre è pressato”. 

Per Iniwini, invece, Pistocchi ha ragione: “75 milioni per uno di vent’anni ma con una prospettiva come ha De Ligt non sono esagerati, resto del parere che sarà il miglior centrale Europeo per molti anni a venire”. E il giornalista gongola: “Lo dico dal 2017: diventerà un Campione”. 

SPORTEVAI | 05-12-2019 09:13

Pistocchi su De Ligt: "Attaccano lui e non chi sbaglia davvero" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...