,,
Virgilio Sport SPORT

Pogba, contromossa del Manchester United: la Juventus ora trema

Il Manchester United è pronto a ostacolare la trattativa tra Paul Pogba e la Juventus offrendo il rinnovo al francese.

In attesa di rivederlo in campo, e potrebbe volerci molto tempo visti i rinvii legati all’emergenza Coronavirus che sono stati decisi nel Regno Unito e hanno colpito anche la Premier League, Paul Pogba si prepara a un’estate di lunghe trattative con la società che lo ha sotto contratto fino al 2021, cioè il Manchester United, e la Juventus che lo rivuole in rosa dopo la cessione nella sessione estiva del mercato 2016.

Secondo i media inglesi i Red Devils avrebbero preparato una mossa a sorpresa per cercare di recuperare terreno nella trattativa: un rinnovo del contratto che fino a poche settimane fa sembrava impensabile per il campione del mondo 2018.

Gli stessi tabloid tabloid d’oltremanica, però, rivelano il vero obiettivo della mossa del club di Manchester, cioè quello di strappare un prezzo più alto per la cessione del cartellino di Pogba, visto che il centrocampista francese avrebbe deciso già da tempo di cambiare aria.

Due le contendenti principali, la Juventus e il Real Madrid: i bianconeri sarebbero pronti ad offrire 100 milioni di euro per il cartellino, i Blancos stanno valutando anche altre alternative ma molto dipenderà anche dalla permanenza o meno di Zinedine Zidane sulla panchina.

Sul futuro di Pogba si è espresso anche un ex calciatore della Juventus, Momo Sissoko, che al Daily Mail ha dichiarato: “Penso proprio che tornerà alla Juve, vista la situazione. Tutto fa pensare che lascerà lo United e l’Inghilterra e la Juve è un club che lui conosce, dove è amato e rispettato incondizionatamente”.

Di diverso avviso l’attuale tecnico dei Red Devils, Ole Gunnar Solskjaer: “Paul è un nostro giocatore – ha dichiarato -, ha un altro anno di contratto più un’opzione per quello successivo, per cui potete aspettarvi che sarà allo United anche la prossima stagione”.

SPORTAL.IT | 13-03-2020 16:07

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...