,,
Virgilio Sport SPORT

Pogba-Juventus, un nuovo indizio social fa sognare i tifosi

Non si fermano le indiscrezioni sul possibile ritorno in bianconero del centrocampista del Manchester United.

Il calcio, si sa, è una passione che si coltiva da piccoli e chi ha la fortuna di avere in casa un protagonista illustre del mondo del pallone non può che approfittarne. I precedenti sono tanti, da un piccolo Federico Chiesa “mascotte” delle squadre in cui giocava papà Enrico, fino a Marcus Thuram, figlio dell’ex difensore di Parma, Juventus e Nazionale francese Lilian, nato a Parma e oggi compagno di squadra al Psg di quel Gigi Buffon che lo vedeva correre da bimbo sui campi d’allenamento degli emiliani. O si pensi allo stesso Andrea Agnelli, giovane testimone dell’epopea della Juventus di Lippi dove a reggere il timone c’era il compianto padre Umberto.

La storia si ripete, ancora in casa bianconera, con il figlio 18enne di Nedved: il ragazzo, che per non perdere le abitudini si chiama Pavel junior, è nato pochi mesi prima del clamoroso trasferimento del papà dalla Lazio alla Juventus. Logico quindi che il bianco e il nero siano gli unici colori del suo cuore e logico avere idoli legati al periodo in cui il babbo era giocatore o anche già dirigente. Come Paul Pogba. E allora, perché perdersi l’occasione di scattare una foto insieme e poi metterla sui social, nella fattispecie Instagram, alla prima occasione in cui il grande ex è tornato a Torino? L’occasione è stata data dalla partita di Champions League tra la squadra di Allegri e il Manchester United, vinta nel finale e rocambolescamente dalla squadra di Mourinho. Che poi tutto questo possa essere letto anche in chiave mercato è… un altro problema, cui Pavel junior non ha pensato, o forse sì, essendo figlio del vice-presidente della Juventus.

Tant’è che è bastata una didascalia alla foto, “Il mio amico”, per scatenare i tifosi bianconeri al grido “Riportacelo a Torino”. L’invito era ovviamente rivolto al padre, la Furia Ceca, che dopo l’addio di Marotta avrà più poteri sul mercato. Iniziare riportando in squadra un campione del mondo non sarebbe male: la trattativa è da impostare, ma da entrambe le parti la volontà di tornare insieme c’è e forse pure a Manchester si sta facendo largo la sensazione di un ciclo già agli sgoccioli. Del resto qualche segnale Paul l’ha mandato, non esultando più di tanto dopo la vittoria in Coppa e abbracciando e salutando con calore i propri ex tifosi. Che dopo questa foto potrebbero essere ex ancora per poco…

Calciomercato 2020, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 13-11-2018 10:25

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...