,,
Virgilio Sport SPORT

Polemica con la Juve, ora il Real ha paura

"La pagheremo con il Bayern"

Il Real Madrid teme ripercussioni per la bufera seguita al quarto di finale di Champions League contro la Juventus. Il principale quotidiano sportivo madrileno, Marca, titola a lettere cubitali: "Il Real Madrid teme che pagherà dazio contro il Bayern per l'accusa di furto". I blancos sarebbero preoccupati per il clima ostile creatosi in Europa dopo il rigore a favore nel finale della partita contro la Juventus: la preoccupazione di vivere due semifinali condizionate dalle polemiche è alta nello spogliatoio e anche ai vertici del club spagnolo.

Il Real, in grado di trionfare tre volte nelle ultime quattro edizioni della Champions, si sente accerchiato, invidiato e ingiustamente accusato di furto. Anche l'anno scorso, quando i blancos eliminarono il Bayern Monaco, alcune decisioni penalizzarono i bavaresi: i campioni di Spagna temono che gli arbitri della doppia sfida saranno così pesantemente condizionati.

Secondo il canale iberico Abc il presidente del Real Florentino Perez sarebbe pronto a a portare in tribunale tutti quelli che hanno preso o prenderanno parte a questa "campagna diffamatoria" nei confronti del club. I legali dei blancos starebbero valutando la possibilità di ricorrere alla giustizia ordinaria per difendere l'onorabilità del club e dei suoi dirigenti, macchiata dalle accuse seguite alla controversa decisione di Oliver.

Mentre a Madrid si trema, a Torino è ormai superato il trauma dell'eliminazione, anche grazie alla vittoria sulla Sampdoria che ha spinto la Juventus a +6 sul Napoli. Allegri in conferenza stampa prima del match contro il Crotone è stato categorico: "Non è mai facile giudicare da fuori, dico solamente che da una settimana tutti parlano di ciò che è successo nel dopo partita. Direi che quest'onda l'hanno cavalcata in tanti. Ora però basta".

SPORTAL.IT | 18-04-2018 15:20

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...