Virgilio Sport

Polverone su De Luca dopo le accuse ad Agnelli

Social scatenati per la conferenza del Governatore della Campania

10-10-2020 09:00

Il lanciafiamme l’ha usato davvero, anche se solo metaforico ed a parole. Il Governatore Campano De Luca ha lanciato veri e propri dardi infuocati contro la Juventus ed Agnelli per difendere il comportamento delle Asl napoletane e del club azzurro in merito allo stop alla partenza per Torino che ha determinato la mancata disputa di Juve-Napoli. In attesa che si esprima il Giudice Sportivo – sentenza rinviata alla prossima settimana – il tema continua ad essere caldissimo e De Luca ci ha messo il carico da 90 attaccando il club bianconero.

De Luca senza freni contro la Juve

Non lasciano spazio a diverse interpretazioni le parole di De Luca: “Da Agnelli parole penose e senza onore. Se si fosse contagiato Cristiano Ronaldo che sarebbe successo?”.

Bargiggia al veleno su De Luca

Ad accendere il fuoco della polemica nelle repliche è Paolo Bargiggia. Il giornalista di Mediaset scrive su twitter: “Questo sceriffo senza stella è ancora in campagna elettorale. Ci tiene così tanto al suo territorio e alla sua gente che vuole chiudere tutto e far morire di fame e di dittatura sanitaria i campani. Tanto il suo stipendio non glielo tocca nessuno”.

Tifosi scatenati sui social

Dal fronte bianconero arrivano reazioni al pepe: “Complesso di inferiorità nei confronti della Juventus” o anche: “Che pagliacci , sembrano Toto’ e Peppino (De Luca e De Laurentiis )” oppure: “Il suo “amico” Adl che lo sostiene e gli ha portato voti adesso ha bisogno di una mano..e lui gliela da come può..facendo emettere circolari e rilasciando queste dichiarazioni.. “.

Fioccano i commenti: “Come mai non ha detto niente, quando De Laurentiis è uscito di casa, senza aspettare l’esito del tampone? E andando alla riunione dei presidenti di serie a senza mascherina? De Luca e De Laurentiis sono pappa e ciccia” o ancora: “Non capisco perché Agnelli non risponda mai a questo tipo di provocazioni. Capisco che non si può rispondere ad ogni ruggito di mosca, ma qui si è passato il limite da un pezzo”. Infine: “L’uscita su Agnelli e la Juve è a lui fedele: dice ciò che la gente vuole sentir dire. E lo fa alla grande”.

Polverone su De Luca dopo le accuse ad Agnelli Fonte: ANSA

Leggi anche:

Caricamento contenuti...