,,

Virgilio Sport SPORT

Primo regalo dell'Inter al nuovo allenatore Conte

Trattativa con il Manchester United per Lukaku. In uscita Perisic.

L’Inter è impegnata su più fronti. Luciano Spalletti e la squadra sono concentrati sulla decisiva sfida, di domenica sera, a San Siro, contro l’Empoli. In palio un pass per la prossima Champions League. Battere i toscani è vitale per non rischiare di restare fuori dal torneo europeo più ricco e prestigioso. La società, invece, sarebbe al lavoro per dare il via ad un nuovo, ambizioso, progetto, con Antonio Conte alla guida tecnica della squadra. Sono sempre più le conferme che vorrebbero Conte vicinissimo ad un accordo con il gruppo Suning (un suo ritorno alla Juventus pare ormai impossibile).

Pur di accontentare l’ex allenatore, tra le altre, di Juventus, Nazionale e Chelsea, la dirigenza nerazzurra si starebbe muovendo, secondo la Gazzetta dello Sport, per portare a Milano il bomber Romelu Lukaku, giocatore molto gradito a Conte.

Reduce da una stagione incolore al Manchester United, l’attaccante belga (26 anni) pare convinto a cambiare aria. Ha già fatto sapere di gradire la Serie A. Per strapparlo ai Red Devils (che hanno investito, nel 2017, oltre 70 milioni di euro per averlo), servirebbero circa 50 milioni di euro. L’idea dell’Inter sarebbe quella di inserire nella trattativa il cartellino di Ivan Perisic (quotato 30/40 milioni di euro). Il croato, da tempo, è uno degli obiettivi del Manchester United e, in più occasioni, ha evidenziato la sua volontà di giocare in Premier League. L’arrivo di Lukaku, oltre a fare felice Conte, porterebbe alla quasi certa partenza di Mauro Icardi (che, comunque, continua a ribadire di voler restare). Da capire dove potrebbe sbarcare Maurito. La Juventus è sempre alla finestra, pronta a farsi avanti in maniera importante nel caso la situazione diventasse favorevole (sempre che riesca a gestire e risolvere il “caso Higuain”).

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 23-05-2019 08:46

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...