,,

Virgilio Sport SPORT

Provocazione neofascista prima di Milan-Lazio

Sconcertante gesto a poche ore dal calcio d'inizio della sfida di Coppa Italia.

Sconcertante gesto a poche ore dal calcio d'inizio della sfida fra Milan e Lazio: a Milano un gruppo di tifosi biancocelesti ha srotolato uno striscione che inneggiava al fascismo e al duce a pochi passi da piazzale Loreto, con la scritta "Onore a Benito Mussolini".

La provocazione neofascista arriva dal gruppo ultras degli Irriducibili, tra l’altro fotografati mentre facevano il saluto romano ed esibitisi in una serie di cori, proprio alla vigilia delle celebrazioni del 25 aprile. Dura la condanna da parte dell'Anpi per bocca del presidente Roberto Cenati. "È insopportabile che avvengano simili provocazioni alla vigilia del 25 Aprile. Chiediamo alle autorità di individuare i responsabili. È ora di dire basta. Si sciolgano le organizzazioni neofasciste e neonaziste, applicando le leggi Scelba e Mancino" ha evidenziato.

Immediata anche la condanna del sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Sala. "Anche cercando di non drammatizzare, non si può non capire che si stanno superando certi limiti — ha commentato attraverso un post pubblicato su Facebook —. La denuncia di tutto ciò spetta soprattutto alla politica. A tutta la politica, però. Milano è e resterà sempre una città profondamente antifascista".

SPORTAL.IT | 24-04-2019 16:25

Provocazione neofascista prima di Milan-Lazio Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...