SPORT
  1. Home
  2. STORIE

Bova e Rosolino: un film per il nuotatore Manuel Bortuzzo

La storia di questo ragazzo, rimasto paralizzato dopo essere stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco a Roma, ha toccato l'attore

L’acqua è il suo elemento. Alla vasca deve molto, anche il suo debutto sul piccolo schermo e al cinema, poi. Così, per riconoscenza e senso civico, Raoul Bova ha deciso di raccontare una storia, un progetto insieme a un campione assoluto come Massimiliano Rosolino per un film che mischia sport, vita e la drammatica vicenda umana di Manuel Bortuzzo. “A breve iniziamo, stiamo terminando la sceneggiatura” ha spiegato l’attore, ospite della 41esima edizione degli Incontri internazionali di cinema a Sorrento. “Uno dei campioni è Massimiliano Rosolino, l’altro è un nuotatore che è poi diventato attore”

“Ho incontrato Manuel Bortuzzo e sono sicuro che tornerà a nuotare“, ha aggiunto parlando del giovane atleta colpito a Roma da un proiettile lo scorso febbraio e rimasto paralizzato agli arti inferiori “Non ne voglio parlare, perché in molti sono andati da lui per farsi selfie e pubblicarli sui social. Un po’ strumentalizzando un dramma. Dico solo che lui ha subito una ingiustizia, ma ha saputo reagire bene. La sua vera vittoria è che continuerà a nuotare, comunque andranno le cose”.

“Racconteremo il nuoto, cosa spinge un bimbo di cinque anni a tuffarsi in piscina, a continuare a fare sacrifici e rinunciare alla sua vita per allenarsi in vista di un obiettivo. C’è chi riesce a centrare l’obiettivo” aggiunge, “chi diventa campione entra in un Olimpo, deve vestire il costume di eroe ed è costretto a esserlo sempre. I campioni non riescono quasi mai ad adattarsi a una vita normale”.

Raoul Bova ha ripercorso la sua carriera e i suoi rapporti con il cinema americano. “Sono l’opposto di un sex symbol” ha detto l’attore. Certo, “l’attore può scegliere un ruolo che ritiene giusto per lui, ma poi è il regista che ne valorizza le qualità. A me piace scegliere storie che mi appassionano, storie di persone che sono nella realtà e lottano per qualcosa di importante”.

VIRGILIO SPORT | 12-04-2019 12:40

Bova e Rosolino: un film per il nuotatore Manuel Bortuzzo Fonte: ANSA

SPORT TREND