,,
Virgilio Sport SPORT

Ravezzani gongola per il boom del rossonero: "L'avevo detto io”

Il giornalista elogia la prestazione di un volto nuovo del Milan

Il Milan non vince, ma cresce. Se ne sono accorti molti tifosi e anche parecchi addetti ai lavori, che riconoscono a Stefano Pioli il coraggio di aver gettato nella mischia i giocatori acquistati la scorsa estate da Boban e Maldini. Quel coraggio che, secondo molti, era mancato a Marco Giampaolo, troppo attaccato alle sue idee tattiche per schierare elementi che avevano bisogno di adattarsi al mondo rossonero. 

RADE IN CRESCITA. Il Milan, in particolare, sembra essere cresciuto soprattutto a centrocampo con il ritorno in piena forma di Giacomo Bonaventura e l’inserimento in pianta stabile in formazione di Rade Krunic, mezz’ala reduce da un’ottima stagione nell’Empoli, che Giampaolo, però, “non vedeva”. 

Pioli l’ha promosso e alla terza da titolare Krunic ha giocato una prestazione fatta di sostanza e qualità, firmando anche l’assist per il gol del pareggio di Bonaventura. E a gioire per l’exploit del bosniaco, oggi, è anche Fabio Ravezzani, giornalista che da tempo sponsorizzava l’ex Empoli. 

Con un post su Twitter, Ravezzani ha mostrato le statistiche relative alla prestazione di Krunic. Contro il Napoli, la mezz’ala rossonera ha toccato 60 paloni, mettendo insieme un assist, 2 occasioni da gol create, 2 tiri, 40 passaggi con una precisione dell’88% e 2 dribbling riusciti su 4 tentati. Non solo: Krunic ha dimostrato sostanza vincendo 6 dei 7 tackle tentati e 2 duelli aerei su 4. 

LE REAZIONI. S’è dimostrato, insomma, un centrocampista “di lotta e di governo”, proprio quello di cui aveva bisogno il Milan. “Sono soddisfazioni”, scrive Ravezzani a corredo delle statistiche fornite nel suo tweet. 

“Lei l’aveva detto! Buon centrocampista!”, gli riconosce Raffaele, uno dei suoi follower. Ma non tutti i tifosi rossoneri sono d’accordo con Ravezzani. 

“Che ci vedete in questo non lo so – scrive Daniele su una delle pagine Facebook dedicate al tifo milanista – Non dico che Kessie sia meglio anzi… la verità è che ormai “siamo” talmente abituati alla mediocrità che uno che gioca normalmente sembra chissà che cosa”. 

SPORTEVAI | 25-11-2019 10:13

Ravezzani gongola per il boom del rossonero: "L'avevo detto io” Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...