,,
Virgilio Sport SPORT

Ravezzani: Juve, non è Dybala il campione da cedere per far cassa

I consigli sul mercato scatenano le reazioni dei tifosi

La possibile cessione di Dybala, passato da pietra su cui costruire il futuro della Juventus a non-incedibile per ragioni di bilancio, continua a far discutere. La Joya è il boccone più ghiotto sul mercato e potrebbe risolvere parecchi problemi finanziari, nonostante i tifosi non vogliano saperne niente di doversi privare dell’argentino. C’è però chi ipotizza una scappatoia che consentirebbe alla Juve di rimettere comunque i conti parzialmente in ordine senza privarsi di Dybala.

Ravezzani suggerisce di vendere De Ligt

Si tratta di Fabio Ravezzani che si twitter lancia l’idea mercato e contemporaneamente anche una frecciata sull’operazione più bella e costosa degli ultimi anni. Il giornalista di TeleLombadia scrive: “Dybala per età e prospettive resta il miglior profilo dell’attacco Juve. Inoltre non sarà facile sostituirlo”.

“Se proprio serve un sacrificio, forse sarebbe meno doloroso De Ligt. Certamente si fa sentire il peso dell’operazione Cr7 fallita”.

I tifosi rispondono a Ravezzani

Fioccano le reazioni dei tifosi: “Con De Ligt fai una plusvalenza di 20 milioni. Il costo residuo è troppo alto” o anche: “De Ligt insieme a Dybala sono gli unici incedibili…”, oppure: “La Juve non può ridimensionarsi tecnicamente per la sua competitività sportiva e per il suo modello di business. I big rimarranno tutti e probabilmente opererà un aumento di capitale a giugno 2021. Pensare che la Juve non rilanci con un nuovo allenatore iconico è fuorviante”. C’è chi ironizza: “Vendiamoli entrambi, andiamo sul sicuro”.

I fan divisi sull’operazione Ronaldo

Resta la valutazione da fare sull’affare Ronaldo, che condiziona così tanto le mosse della Juve: “Allora non aveva torto Marotta ad essere contrario all’operazione Ronaldo” e ancora: “Di certo l’operazione CR7, senza costruirgli attorno una squadra adeguata, per ora non è stata felice. Ma CR7 che ha fatto il suo dovere. Nel 2018 chi era contrario a CR7? Veramente Marotta lo era? E quale altra squadra italiana avrebbe rifiutato CR7 nel 2018?” e infine: “Se sono costretti a vendere Dybala evidentemente Cr7 non riescono a piazzarlo. Sono imprigionati. Non ha senso vendere un giocatore come Dybala e lasciare in casa Ronaldo con quella’ ingaggio a 35 anni”.

SPORTEVAI | 12-08-2020 10:47

Ravezzani: Juve, non è Dybala il campione da cedere per far cassa Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...