,,
Virgilio Sport SPORT

Ravezzani: Milan, ho una sensazione su Leao

Doppio Tweet del giornalista sul nuovo acquisto: "Può far bene, ma c'è una cosa che continuo a non capire"

Il Milan sta per piazzare un colpo importante in attacco, ingaggiando quel Rafael Leao che è uno dei gioiellini del Lille, la squadra rivelazione dell’ultima edizione della Ligue 1. Quale sarà, però, il suo impatto in Italia? Se lo chiedono in molti. Fabio Ravezzani ha una sensazione al riguardo e la condivide con i follower su Twitter.

Il Tweet – Ravezzani sul suo profilo social scrive testualmente: “Difficile prevedere come andrà Leao in Italia. È sfida non facile, soprattutto per un bomber portoghese (vedi Silva). Però ho sempre pensato che chi segna in un campionato diverso dal suo dia più garanzie. Non male 8 gol su 23 gare (1297’ giocati) in Francia a 19 anni. Vedremo”.

Il secondo Tweet – Non contento, arriva anche un secondo post, stavolta più pungente: “Quelli che continuo a non capire è perché il Milan, che ha un problema con un giocatore di Mendes, per risolverlo debba comprare e vendere altri calciatori tramite Mendes, triplicandone la dipendenza. Lui di certo fa i propri interessi prima che quelli rossoneri”.

Le reazioni – Dopo le frizioni dei giorni scorsi con il giornalista, i tifosi rossoneri sono piuttosto caustici: “Se lo prendeva l’Inter era più forte di Lukaku!!!”, ironizza Giovanni. “È un ragazzo molto forte, certo a metà del prezzo puoi portare a casa un giocatore molto simile come Kouamé già pronto per il campionato italiano”, sottolinea un altro utente. Quanto alla dipendenza da Mendes, “Comandano i procuratori”, ribadisce Antonio. “Guardi l’Inter, prigioniera di una Wanda Nara che si accorda con Paratici e di giocatori assistiti da procuratori che non trovano squadre pronte a fare favori in cambio di altri favori. Il Milan ha scelto il male minore”.

SPORTEVAI | 27-07-2019 11:29

Ravezzani: Milan, ho una sensazione su Leao Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...