,,
Virgilio Sport SPORT

Ravezzani sa perchè Icardi è deconcentrato: Ecco chi ringraziare

Per il giornalista di Telelombardia il colpevole è uno solo

Insufficiente per tutti i giornali, avulso dalla manovra, sostituito tra i fischi. Un’altra serataccia per Icardi che continua a non segnare e soprattutto a non giocar bene. Il bomber dell’Inter non ha contribuito più di tanto al successo dell‘Inter sul Chievo che avvicina i nerazzurri alla zona Champions e la cosa grave è che non è la prima volta da quando Spalletti – dopo il tormentone della fascia negata e l’esclusione dalla prima squadra – lo ha rimesso al centro dell’attacco interista. Problema di condizione di forma dopo il lungo stop? Per Fabio Ravezzani la risposta non è questa.

IL TWEET – Il giornalista di Telelombardia sui social scrive: “Brutta Inter, ma in questo periodo essere belli serve a niente. A Napoli partita ancora fondamentale per la Champions. Paradossalmente, forse, più facile da affrontare dell’ultima con l’Empoli. Icardi completamente deconcentrato, ennesimo capolavoro della loquace Wanda“.

LE REAZIONI – Fioccano le reazioni dei follower che sfociano nell’ironia: Icardi non è più un idolo della tifoseria interista: “Icardi è deconcentrato perché è distratto dalle dozzina di offerte che gli sono arrivate da mezza Europa” o anche: “Dopo stasera ha triplicato gli estimatori”. C’è chi è sarcastico: “Anche Espanyol, il Mydtylland e il Copenhagen ci stanno facendo un pensiero…” oppure: “Ma Mauro lo vogliono tutte le squadre del mondo… fuoriclasse assoluto, gli fa male solo un poco il ginocchio”. Tutti d’accordo sulla bocciatura di Icardi: “Inter brutta non sono d’accordo abbiamo dominato…presi pali…e concesso zero tiri in porta. Stasera avevamo tutto da perdere, tutto. L’unica cosa veramente “brutta” è stata la prestazione di Icardi” e infine: “Manca pochissimo….. Poi…… Ciaone Wanda”.

SPORTEVAI | 14-05-2019 09:29

Ravezzani sa perchè Icardi è deconcentrato: Ecco chi ringraziare Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...