,,
Virgilio Sport SPORT

Ravezzani: “Sarri e Conte sulla stessa barca”, social in fermento

Il giornalista di TeleLombardia giudica simili le stagioni dei due tecnici scatenando le reazioni di juventini e interisti

La stagione si avvia alla conclusione. Il campionato di serie A ha già emesso i suo verdetti con la Juventus che ha conquistato il nono scudetto di fila al termine di una stagione non esaltante. E i prossimi impegni europei potranno fornire uno sguardo più accurato sul bilancio sia della Juve che dell’Inter.

La vittoria dello scudetto da un lato, un campionato positivo ma senza note alte dall’altro pesano sui giudizi complessivi su Maurizio Sarri e Antonio Conte. Entrambi i tecnici hanno cominciato quest’anno le loro esperienza con Juventus e Inter e ora possono continuare a puntare in alto con gli impegni in Champions e Europea League.

Ravezzani: “Conte e Sarri sulla stessa barca”

Il giornalista di TeleLombardia non è mai stato molto tenero nei confronti dei due tecnici e si lancia ancora all’assalto: “Per Sarri e Conte – scrive su Twitter – Bisogna attendere le competizioni europee. Finora Sarri ha fallito 2 obiettivi su tre e il gioco non è migliorato. A Conte si chiedeva secondo posto, possibilmente la Coppa Italia e qualificazione Champions. Potrebbe riscattarsi in Europa League. Anche qui il gioco non entusiasma”.

La reazione dei tifosi

Le parole di Ravezzani fanno discutere soprattutto nel giudizio su Antonio Conte come spiega Vito: “A Conte non si chiedeva lo scudetto. Ma dopo la stagione della Juve gli si può rimproverare di non aver sfruttato un’occasione enorme. Per il resto sono d’accordo”. Parole a cui replica lo stesso Ravezzani: “No, secondo me il gap era eccessivo. Si chiedeva una squadra che si avvicinasse e in parte c’è pure riuscito. E’ mancata la crescita costante del gruppo che si è un po’ perso dopo l’eliminazione in Champions”.

Ma ci sono anche opinioni diverse come quella di Vincenzo: “Finora la differenza tra Allegri e Sarri sono i rigori in Coppa Italia. Allegri è considerato un fenomeno, Sarri un incapace”. E ancora: “L’Inter di Conte a inizio stagione giocava bene ma perdendo Sensi scelto da Conte, il gioco è peggiorato. Poi Eriksen che lui non voleva per ora ha deluso”.

SPORTEVAI | 31-07-2020 08:13

Ravezzani: “Sarri e Conte sulla stessa barca”, social in fermento

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...