,,
Virgilio Sport SPORT

Reazione Olimpia: Cantù si arrende

Derby senza storia (93-77) grazie a un super Goudelock.

Una vittoria per ritrovare il sorriso ed un po’ di fiducia. L’Olimpia Milano esce dal tunnel negativo dell’ultimo periodo e fa suo il derby, superando abbastanza nettamente la Red October Cantù (93-77). Il ritorno anche in campionato di Goudelock fa la differenza, visto che è l’ex Maccabi a creare il solco sia nel primo che nel secondo tempo, ma sono anche altri i protagonisti di serata: su tutti un Abass importante sui due lati del campo, i canestri di Jerrells e la solidità vicino a canestro di Tarczewski. I biancorossi sono spesso avanti in doppia cifra di vantaggio, controllando il confronto dal secondo quarto, per poi allungare definitivamente nel finale.

Sono M’Baye e Jefferson gli esclusi per turnover di un Pianigiani che decide di mandare in quintetto i due esclusi di Eurolega, cioè Abass e Pascolo. L’ex di turno parte con grande energia, anche se è Jerrells a dare il primo allungo ai biancorossi (16-9 al 6’), in un primo quarto ad alto punteggio e di parziali, da ambo le parti, con il sorpasso brianzolo e un gioco da 4 punti di Smith e Tarczewski a riportare davanti Milano. Il primo vero tentativo di fuga arriva in avvio di ripresa, quando arrivano i punti di Micov e, soprattutto, quelli di un Goudelock già a quota 12 al 20’: l’EA7 sale in doppia cifra di vantaggio (40-30 al 14’) e mantiene più o meno lo stesso vantaggio fino all’intervallo lungo.

Abass firma il +12 in avvio di ripresa, ma la squadra di Pianigiani spreca più di un’occasione per dare una botta decisa al match e gli ospiti ne approfittano, con le triple di Thomas e Culpepper per rientrare in partita (55-49 al 25’). Però la formazione brianzola non ha un Goudelock: l’americano piazza una serie di tre triple, supera i 20 punti personali e porta Milano al nuovo massimo vantaggio (68-53 al 28’). Sette punti in fila di Thomas riavvicinano Cantù a cavallo dell’ultimo intervallo, mentre all’EA7 servono 5 minuti per segnare il primo canestro dal campo del quarto periodo. Theodore sblocca il punteggio, quando i brianzoli erano pericolosamente tornati a -5, poi ci pensano Jerrells e Micov a chiudere i conti, per ridare un po’ di sorriso alla formazione biancorossa.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com

SPORTAL.IT | 17-12-2017 23:35

Reazione Olimpia: Cantù si arrende Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...