,,
Virgilio Sport SPORT

Riecco Lukaku-Lautaro, l'Inter supera la Samp a San Siro

La squadra di Conte piega per 2-1 in casa i blucerchiati.

L'Inter riprende il campionato con una vittoria a San Siro: i nerazzurri piegano per 2-1 la Sampdoria grazie alle reti di Lukaku e Lautaro Martinez. Buon primo tempo della squadra di Conte, che ritrova la sua coppia gol (il Toro si scrolla le critiche di dosso), cresce Eriksen: in classifica il Biscione sale a quota 57 punti, a -5 dalla Lazio seconda in classifica. Blucerchiati sedicesimi a 26 punti.

Primo tempo a totale appannaggio della squadra di Antonio Conte che domina la partita a fronte di una Sampdoria decisamente spaesata. Si gioca ad una sola porta e le chance nerazzurre fioccano fin dai primi minuti. Dopo 80 secondi Eriksen si vede annullare un gol per fuorigioco di Candreva, al sesto ancora il danese impegna Audero dalla distanza.

L'ex Tottenham ha il piede caldo e all'11' manda in gol Lukaku con un passaggio di prima: il bomber belga batte Audero e dopo che il pallone è in rete si inginocchia ricordando George Floyd. L'Inter gioca sul velluto, mentre l'undici di Ranieri si affida solo ai lanci lunghi ben intercettati dalla difesa capitanata da De Vrij.

Dopo due palle gol targate Candreva e Lukaku, i padroni di casa raddoppiano al 33' con Lautaro Martinez, che batte da pochi passi Audero dopo una bella azione ideata da Lukaku e rifinita da Candreva. Nel finale di tempo Ranieri rivoluziona la difesa dispondendola a quattro e la Samp batte un colpo divorandosi la rete del 2-1 con Ramires, che manda sopra la traversa dopo un errore della retrogurardia di Conte.

Ripresa, al 50' Lukaku spreca la palla del tris servita da Eriksen e la Samp tre minuti più tardi riapre la partita con Thorbsy, a segno di ribattuta dopo la traversa colpita da Colley sugli sviluppi di un corner in favore dei doriani.

I ritmi si abbassano, Conte per rivitalizzare i suoi cambia le ali, inserendo Biraghi e Moses per Candreva e Young. Proprio Biraghi serve Eriksen che quasi sorprende Audero al 76'. 

I nerazzurri (dentro anche Sanchez e Borja Valero per Lautaro Martinez ed Eriksen), non riescono più a rendersi pericolosi e vanno in apprensione nel finale di partita, quando Leris impegna Handanovic su punizione.

SPORTAL.IT | 21-06-2020 23:46

Riecco Lukaku-Lautaro, l'Inter supera la Samp a San Siro Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...