Virgilio Sport

Rino Gattuso bacchetta il Napoli

La delusione del tecnico calabrese: "Gara buttata, troppe chiacchiere, ma i due goal ce li siamo fatti da soli".

02-07-2020 22:10

Rino Gattuso bacchetta il Napoli Fonte: Getty

Battuta d’arresto per il Napoli sul difficile campo di Bergamo: l’Atalanta vince 2-0 e ipoteca la qualificazione alla Champions League del prossimo anno. Sale a +15 il vantaggio proprio sugli azzurri, comunque già certi di un posto in Europa League in virtù del trionfo in Coppa Italia.

Intervistato ai microfoni di DAZN, Gennaro Gattuso tira le orecchie ai suoi condannando l’atteggiamento rinunciatario mostrato dopo il goal di Pasalic che ha fatto da spartiacque dell’incontro.

“Invece di stare sul pezzo abbiamo commesso alcuni errori e iniziato a chiacchierare in campo. I due goal ce li siamo fatti da soli, sono arrabbiato. Rispetto al solito l’Atalanta ha fatto poco oggi. Mentalità sbagliata: troppe chiacchiere, dovevamo fare meglio”.

Gli attaccanti titolari non hanno offerto la loro migliore prestazione.

“Abbiamo sbagliato tanto dal punto di vista della qualità, non ero contento dello sviluppo del gioco nel primo tempo. L’errore ci può stare, non quello che è accaduto dopo. Invece di giocare parlavamo, è un momento in cui non possiamo mollare. Non voglio cali di tensione, dopo i goal la squadra ha pensato solo a lamentarsi”.

L’impegno europeo contro il Barcellona è ancora lontano.

“Dobbiamo arrivarci nelle migliori condizioni possibili, farà caldo per noi e per gli altri. Oggi non ricordo un tiro in porta dell’Atalanta che di solito schiaccia le difese avversarie. Avevamo la partita in mano e l’abbiamo buttata. Al Barcellona mancano 36 giorni, non posso pensarci da adesso. E’ vero che siamo a 15 punti, ma l’importante è creare una mentalità vincente”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...