Virgilio Sport

Rino Gattuso è stregato dal Parma

L'allenatore del Milan teme la squadra di D'Aversa: "Squadra costruita con criterio".

01-12-2018 18:15

Rino Gattuso è stregato dal Parma Fonte: 123RF

Dopo la sofferta vittoria sul Dudelange, Rino Gattuso pensa a riprendere la marcia in campionato rallentata dal pareggio contro la Lazio.

Il tecnico del Milan specifica il proprio pensiero sull’orario della partita, le 12.30, e poi tesse lunghi elogi degli avversari di giornata: “Ci dobbiamo far bastare i due giorni di riposo che abbiamo, non era mia intenzione polemizzare sull’orario. Piuttosto mi preoccupa il Parma per la tipologia di gioco che ha. Con la loro velocità e la loro organizzazione ci possono mettere in difficoltà in particolare se giocherà Biabiany, come penso. Dobbiamo stare attenti, sono forti in ripartenza e sulle palle inattive, dovremo farli correre quando abbiamo palla. Se giochiamo come contro il Dudelange non vinceremo. I loro quattro difensori sono quattro centrali puri, hanno otto giocatori che si difendono e due giocatori che ribaltano l’azione velocemente in avanti. E’ una squadra costruita con criterio, faccio i complimenti per quello che stanno facendo. Non è facile affrontare il Parma in questo momento”.

Dopo aver tagliato corto sui temi di mercato (“Fabregas piace a tutti, ma mi piacciono anche Kanté e Modric…”), Gattuso si è concentrato sui giocatori attualmente a disposizione in vista di un possibile turnover a centrocampo dove dopo l’infortunio a Biglia Bakayoko e Kessié hanno sempre giocato in campinato. Il tecnico rossonero elogia un obiettivo di mercato proprio del Parma: “Mauri ha fatto bene con il Dudelange quando è entrato, ma mi ha soddisfatto anche la prova di Bertolacci senza dimenticare Montolivo che ha le stesse possibilità di entrare in campo”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...