,,
Virgilio Sport SPORT

Risorge Santander, il Bologna sgambetta il Napoli

Al Dall'Ara, che celebra Mihajlovic, termina 3-2 con doppietta del paraguaiano.

Bologna-Napoli 3-2 completa la festa del popolo rossoblù, in estasi per una salvezza divenuta quasi insperata a un certo punto della stagione e che lascia il Dall'Ara nell'ultima partita dell'anno all'insegna di un solo coro: "Sinisa Mihajlovic, non ci lasciare".

I felsinei riescono infatti a battere anche il Napoli, in cui Carlo Ancelotti rinuncia a Mertens e Callejon dal primo minuti, salvo gettarli nella mischia nella ripresa, riacciuffando una partita che sembrava ormai compromessa dopo l'1-2 del Bologna nel finale di primo tempo. I primi due gol arrivano infatti ai minuti 43 e 45: il primo arriva dopo una grande azione di Palacio a sinistra, con cross verso il centro dove Federico Santander di testa buca Karnezis. Raddoppio firmato dall'ex, Blerim Dzemaili, che riceve palla, avanza fino al limite e con il sinistro va a segno.

Al 59' il Napoli accorcia le distanze, con qualche dubbio di troppo: tiro da posizione molto angolata di Ghoulam che scarica il pallone in gol, ma la rete non è convalidata per fuorigioco. Dopo due minuti di conciliabolo con il Var, però, l'arbitro Di Paolo assegna il gol. E al 78' arriva anche il 2-2, firmato da Dries Mertens: Callejon mette in azione Younes, splendido servizio per il belga che batte Skorupski.

Finale infuocato: Zielinski colpisce un palo, ma a segnare è Santander all'88', completando la sua doppietta in maniera piuttosto fortuita. Dijks va al tiro, la deviazione da terra del paraguaiano vale il rocambolesco gol del 3-2. E il Dall'Ara canta tutto per Mihajlovic.

SPORTAL.IT | 25-05-2019 22:40

Risorge Santander, il Bologna sgambetta il Napoli Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...