Virgilio Sport

Roland Garros, il re Nadal: "Nel 2011 e nel 2020 le vittorie più complicate"

Lo spagnolo: "Nell'ultima vittoria ho sofferto il freddo e non ero in buone condizioni"

19-12-2020 15:36

Roland Garros, il re Nadal: "Nel 2011 e nel 2020 le vittorie più complicate" Fonte: Getty Images

Il re della terra rossa Rafa Nadal, ai microfoni di RTVE, ha parlato del Roland Garros, il torneo che ha vinto per ben 13 volte: “Il mio primo titolo in Francia non credo sia stato il più complicato o il più sorprendente, ero già favorito visto che avevo vinto i tornei precedenti su terra e da giovane avevo la forza ed ero molto audace, diciamo che avevo energie da vendere”.

Nessun dubbio su quale siano state le vittorie più complicate: “Il Roland Garros più difficile? Direi il 2011 perché è stato un anno molto difficile per me e poi aggiungo il 2020, quello di quest’anno. Sono arrivato a Parigi con condizioni molto complicate e questa è stata una vittoria inaspettata per me. Faceva freddo ed ho sofferto molto, anche il mio corpo soffriva e le palline non erano adatte a me, sentivo che i miei colpi erano meno efficaci del solito. Pian piano sono migliorato nel torneo e sono arrivato al meglio in finale, li mi sentivo imbattibile e sono sceso con la convinzione di aver recuperato il mio massimo livello”. 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...