Virgilio Sport

Roma, la speranza dei tifosi: “Con lui c’è futuro”

I tifosi giallorossi esultano dopo la vittoria sullo Young Boys ed esaltano la prestazione del giovane Calafiori

03-12-2020 22:53

Roma, la speranza dei tifosi: “Con lui c’è futuro” Fonte: Getty Images

La Roma va sotto di un gol, ma prima pareggia e poi nella ripresa chiude i conti con lo Young Boys mettendo ancora più al sicuro il primo posto nel girone A di Europa League. Una gara che offre pochi spunti dal punto di vista del risultato ma che regala ai tifosi giallorossi una grande speranza; quella del giovanissimo Riccardo Calafiori che realizza il gol del vantaggio con una splendida conclusione dalla distanza. 

La scoperta

Tra le note positive della serata giallorossa in Europa League c’è senza dubbio la prestazione e il gol di Riccardo Calafiori. Una vera e propria prodezza che ovviamente non può passare inosservata: “Una carrista appresta subito indirizzata, che poi ha rischiato di essere meno luminosa di così, un inizio di stagione complicato causa Covid. Un gol bellissimo. Classe 2020. Se lo merita”, scrive Giulia Mizzoni. Anche Tiziano, tifoso giallorosso lo esalta: “Se lo merita sto ragazzo, e poi il bacio alla maglia mi ha fatto sognare. Figlio di Roma”. 

Gli applausi sono tutti per lui, il suo gol oltre a regalare il vantaggio alla squadra di Fonseca permette alla Roma di poter contare su un altro giovane in chiave futura: “Sull’appoggio di giustezza di Calafiori, il portiere ha sentito solo il fischio della palla che passava”. 

Pellegrini e le punizioni

La gara dell’Olimpico offre pochi spunti sotto il profilo dell’agonismo. La Roma già qualificata sente poco la pressione dello Young Boys e anche i tifosi trovano altri spunti come i calcio di punizione di Pellegrini: “Bisogna che qualcuno trovi il coraggio di dire a Pellegrini di non tirarle più”, sostiene Francesca. Jacopo invece propone una soluzione: “Ogni volta che sbaglia una punizione o un corner dovrebbe fare 10 flessioni”. 

Il ritorno del capitano

E c’è modo di esultare anche per il ritorno al gol di Edin Dzeko. Il giocatore bosniaco ha affrontato diversi problemi in questo inizio di stagione ma rappresenta sempre un punto di riferimento per i giallorossi e la rete potrebbe dare il via a una nuova fase della sua stagione: “Bentornato capitano”. 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...