Virgilio Sport

Roma-Lazio: la positività di Dzeko scatena il derby social

L’anomala situazione legata alle analisi Covid in casa biancoceleste ha scatenato la reazione dei social

07-11-2020 09:09

Roma-Lazio: la positività di Dzeko scatena il derby social Fonte: Getty

Sugli sviluppi della vicenda Lazio continuano a esserci polemiche a non finire. E a seguire da vicino quanto sta accadendo c’è la Procura Federale che sta indagando mettendo insieme i pezzi della sua inchiesta. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta, sarebbero moltissime le violazioni del protocollo su cui si indaga e la situazione rischia di diventare sempre più grave.

Gli ultimi risultati dei tamponi effettuati dal Lazio sono risultati tutti negativi, mentre al Campus biomedico di Roma sono spuntati tre positivi (tra cui Edin Dzeko) e sono già cominciate ipotesi e speculazioni in vista della gara di domenica prossima tra Lazio e Juventus.

Tifosi della Lazio scatenati

Sui social i fan biancocelesti sono passati al contrattacco, lanciando l’hashtag BoicottaCairo in protesta agli articoli che sono apparsi negli ultimi giorni sulla Gazzetta dello Sport che ha seguito molto da vicino la vicenda Lazio. La situazione su Twitter è diventata davvero incandescente con i tifosi di Lazio e Roma che sono protagonisti di uno scontro a distanza, ma stavolta “l’arma” sono i tamponi.

“Scandalo tamponi qua, terremoto Lazio di là e alla fine l’unico positivo è Dzeko” scrive Cristiano che fa riferimento alla positività dell’attaccante della Roma. “Fanno sorridere quelli che parlano di complotto anti-Lazio e allo stesso tempo di complotto pro-Juve. Siate seri. Lotito deve dare spiegazioni”. Immediata arriva la replica: “In che modo deve dare spiegazioni? Se io ho un calciatore negativo lo schiero, senno (come per Luis Alberto) no. Le discrepanze tra protocolli hanno portato ai casini Hakimi e Mancini ma non mi sembra che ci sia astio tutto questo trambusto”.

Tifosi sul piede di guerra

Sui social anche i tifosi delle altre squadre si inseriscono in una vicenda che continua a essere poco chiara: “Se Immobile martedì scorso si è allenato da positivo (infetto e contagioso), la Lazio va punita severamente – scrive Vittorio – il Bullo Lotito deve rispettare le regole come tutti gli altri”. E immediata la replica di Giuliano: “Se CR7 da positivo è volato in Portogallo andata e ritorno, la Juve va punita severamente. Il bullo Agnelli deve rispettare le regolare come tutti gli altri”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...