,,
Virgilio Sport SPORT

Roma, nuovo colpo di scena per la panchina

Paulo Sousa firma per il Bordeaux: si aprono nuovi scenari

La firma di Paulo Sousa con il Bordeaux apre nuovi scenari per la Roma del prossimo anno. Dopo l’amara notte di Oporto, infatti, costata il prematuro addio alla Champions League che lo scorso anno diede gioie inaspettate al popolo giallorosso grazie al raggiungimento della semifinale persa contro il Liverpool, dopo aver eliminato il Barcellona ai quarti, la società ha deciso di voltare pagina, esonerando Eusebio Di Francesco per riaccogliere il romanista doc Claudio Ranieri, che ha accettato il ruolo di traghettatore fino alla fine del campionato, firmando un contratto di soli tre mesi.

Resta quindi un punto d’interrogativo il nome di chi siederà sulla panchina giallorossa nella stagione 2019-2020. Da una parte l’approdo di Sousa in Ligue 1 spiana la strada all'eventuale arrivo di Maurizio Sarri, profilo che piace molto alla società, ad oggi prima scelta a Trigoria per un progetto a lunga scadenza, anche se tra i profili apprezzati c'è anche Gian Piero Gasperini, anche quest'anno protagonista con l'Atalanta. Dall'altra, però, si può escludere la permanenza di Ranieri, a patto che l’ex manager del Leicester riporti la squadra in Champions.

Dalla propria parte, oltre all’amore per i colori giallorossi, il tecnico testaccino ha quel carisma e quello spessore internazionale che fatalmente manca a Sarri, che ha cominciato a misurarsi con palcoscenici extra-italiani solo dopo essere approdato alla guida del Napoli. Sarri è comunque sotto contratto con il Chelsea fino al 2021, ma il suo futuro a Londra è tutto da scrivere: la stagione è stata infatti piena di alti e bassi, con una lunga e pericolosa flessione dopo un ottimo inizio. Molto, se non tutto, dipenderà dalla qualificazione o meno per la Champions League, da ottenere attraverso il campionato o magari vincendo l’Europa League.

“Il momento è delicato, in dodici partite ci giochiamo il futuro, c’è la possibilità di tornare in Champions League – le prime parole di Ranieri a 'Roma Tv' – I ragazzi sono sensibili, alcuni potrebbero essere non abituati, essendo giovani, ad una piazza così importante. Chiedo ai tifosi di stargli vicino ed incoraggiarli anche e soprattutto nei momenti difficili”.
 

SPORTAL.IT | 09-03-2019 11:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...