Virgilio Sport

Ronaldo agita i tifosi Juve, nuova indiscrezione dalla Spagna

I media iberici riportano un'eloquente frase di Cristiano Ronaldo a Florentino Perez, presidente del Real Madrid.

06-03-2020 11:43

La presenza di Cristiano Ronaldo in tribuna per guardare di persona la classica per eccellenza del calcio spagnolo, il match fra Real Madrid e Barcellona, non è passata inosservata. E dalla Spagna continuano le voci di un possibile riavvicinamento fra CR7 e i Blancos, voci alimentate da una frase che il campione attualmente in forza alla Juventus avrebbe rivolto al presidente madridista, Florentino Perez.

Cristiano Ronaldo e la nostalgia Real Madrid

“Se fossi ancora in questo Real, saremmo i grandi candidati a vincere tutto, Liga, Coppa del Re e Champions League“. Queste le parole, riportate dal portale sportivo iberico ‘Diario Gol’, che esaltano i tifosi del Real Madrid e spaventano non poco quelli della Juventus, che temono ora di perdere la loro stella dopo due stagioni.

La presenza di Ronaldo al ‘Santiago Bernabeu’, tra l’altro, ha portato fortuna ai suoi ex compagni, che hanno avuto la meglio sui catalani per 2-0, sorpassandoli anche in testa alla Liga. Un successo che, inoltre, ha fatto salire vertiginosamente le azioni di Zinedine Zidane come allenatore: non è un mistero che la stessa Juve abbia pensato al francese (che in bianconero ha vissuto anni importanti da calciatore) per il dopo Sarri.

CR7, la Juve e il contratto

Nonostante le indiscrezioni, però, appare ancora piuttosto difficile che Ronaldo interrompa il rapporto con la Juventus prima della scadenza naturale del contratto, prevista per il 30 giugno 2022. Nonostante la grande stima di Perez nei suoi confronti, infatti, il Real non avrebbe intenzione, almeno per il momento, di tornare sui propri passi.

Con la Juventus si profila invece una battaglia legata al mercato: è delle ultime ore, infatti, la notizia dell’interesse di entrambi i club per Kaio Jorge, 18enne in forza al Santos e considerato l’erede di Neymar. Per lui servirebbe un investimento minimo di 50 milioni, ma è certo che l’asta sarà al rialzo.

Per quanto riguarda invece il ruolo di “erede di CR7” al Real Madrid, Florentino Perez ha da tempo segnato un solo nome in agenda, quello della stella del Paris Saint Germain Kylian Mbappé.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...