Virgilio Sport

Ronaldo alla Juve: perché sì, perché no

Abbiamo analizzato i pro e i contro di un'operazione che avrebbe del clamoroso.

Pubblicato:

Ronaldo alla Juve: perché sì, perché no Fonte: 123RF

Cristiano Ronaldo alla Juventus. Uno spiraglio si è aperto su un’operazione che avrebbe del clamoroso qualora dovesse andare in porto. Anche la stampa iberica, solitamente piuttosto ‘rigida’ quando si parla di campioni in uscita dalla Liga, dà per fattibile il trasferimento del portoghese dal Real Madrid ai bianconeri.

Abbiamo cercato di analizzare i pro e i contro di quello che sarebbe il colpo dell’anno del calciomercato a livello planetario.

Pro

Ronaldo è un campione, è il ‘Pallone d’oro’ in carica, arriva da tre Champions League vinte di fila. Il suo approdo in bianconero alzerebbe esponenzialmente il livello della squadra di Massimiliano Allegri, facendo nel contempo incrementare le possibilità dei piemontesi di arrivare alla Champions League.

E’ vero che la palla rotonda e che le altre squadre si stanno rinforzando ma con CR7 l’ottavo scudetto consecutivo della Juventus sarebbe quasi certo.

A livello di merchandising la Juventus farebbe un grandissimo salto di qualità: c’è da immaginare che tutto quanto legato a CR7 andrebbe a ruba, consentendo grandissimi introiti.

L’approdo di Ronaldo a Torino sarebbe una pubblicità mondiale anche per la grande azienda di famiglia della proprietà bianconera: la Fiat. Sapete quanto potrebbe valere una foto di Ronaldo alla guida di una Fiat pubblicata sul profilo ufficiale del portoghese? Oltre 1,5 milioni di euro.

Il calcio italiano accoglierebbe il numero 1 al mondo tornando a porsi al centro dell’universo calcistico globale e quindi, anche, stuzzicando altri fenomeni ad approdare in serie A.

Contro

Ingaggiare il portoghese costa tantissimo: impossibile comunque prendere in considerazione l’ipotesi di portarlo a Torino se non verrà ribassata la clausola rescissoria, che è fissata a 1 miliardo di euro.

A febbraio Ronaldo compirà 34 anni: è chiaro che a questa età non possa essere al top della sua comunque straordinaria carriera.

Il suo super stipendio potrebbe creare qualche malumore nello spogliatoio della ‘Vecchia Signora’.

Non vincere la Champions League con lui in campo rappresenterebbe per gli juventini una delusione tremenda, probabilmente la peggiore di tutte.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Napoli - Frosinone

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...