,,
Virgilio Sport SPORT

Cristiano Ronaldo, da Sarri una decisione a sorpresa

"Turno di riposo concordato con lo staff tecnico": così la società, il portoghese non ci sarà contro il Brescia.

Juventus dipendente da Cristiano Ronaldo? Maurizio Sarri si oppone e decide di tenere a riposo il fuoriclasse portoghese nella partita contro il Brescia. Questa la decisione a sorpresa del tecnico dei bianconeri, che nella serata di sabato ha diramato l’elenco dei convocati per la gara contro le Rondinelle di Diego Lopez, in programma domenica pomeriggio alle ore 16. Il fuoriclasse portoghese godrà infatti di un turno di riposo “concordato con lo staff tecnico”, come riporta una nota della società a margine della lista dei convocati.

Una specificazione provvidenziale che sgombra il campo dai possibili dubbi in merito a un infortunio subito dal numero sette bianconero o anche in merito ad una possibile decisione unilaterale dello stesso Sarri in vista del tour dei prossimi impegni dei bianconeri, attesi, dopo la gara sul campo della Spal di sabato prossimo, dall’andata degli ottavi di Champions a Lione e poi dal super scontro diretto in campionato contro l’Inter, che precederà a propria volta il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Milan.

Si ferma quindi per il momento a dieci la striscia di gare consecutive di campionato in cui Ronaldo ha trovato la via della rete in campionato, per 15 gol complessivi: una striscia apertasi il 1° dicembre contro il Sassuolo e che ha vissuto anche su tre doppiette e una tripletta, quella realizzata al Cagliari, comunque insufficienti per avvicinare Cristiano al primo posto della classifica marcatori occupato da Ciro Immobile.

Sarri aveva anticipato in conferenza che qualche sorpresa ci sarebbe stata…: “Ieri i dati che ci forniscono le indicazioni sullo stato dell’affaticamento dei giocatori era abbastanza elevato. Poi è chiaro che abbiamo giocato alle 20:45, abbiamo fatto allenamento alle 11 di mattina, quindi i dati sono più elevati per il fatto che se giochiamo alle 3 e li facciamo alle 11, ci sono più ore di recupero e vengono dati migliori. E’ tutto da rivalutare oggi penso”.

Per un Ronaldo che riposa e che spiana così la strada alla coppia argentina formata da Higuain e Dybala con Ramsey a supporto stante le assenze di Bernardeschi e Douglas Costa, si registra l’atteso ritorno tra i convocati di Giorgio Chiellini, assente da fine agosto, quando il capitano della Juventus subì la lesione del legamento crociato del ginocchio destro dopo aver giocato la prima di campionato a Parma, con tanto di gol realizzato nel primo tempo. Per Chiellini tempi di recupero rispettati, quindi, e ora l’obiettivo è giocare contro Lione e Inter.

SPORTAL.IT | 15-02-2020 23:45

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...