Virgilio Sport

Ronaldo in calo, liti nello spogliatoio: Allegri in tilt

Il tecnico della Juve è alle prese con diverse spine. E spunta uno scomodo retroscena sull'addio di Benatia.

01-02-2019 10:10

Ronaldo in calo, liti nello spogliatoio: Allegri in tilt Fonte: 123RF

Massimiliano Allegri non poteva che essere il primo imputato del tracollo della Juventus in Coppa Italia. Le avvisaglie c’erano state già domenica in campionato, quando i bianconeri per oltre un’ora erano stati messi sotto dalla Lazio, ma il ko di Bergamo è stato fragoroso e mai in discussione.

A meno di venti giorni dall’ottavo di Champions contro l’Atletico Madrid Andrea Agnelli ha tenuto a rapporto squadra e allenatore alla Continassa, chiedendo di cancellare in fretta la brutta sconfitta con l’Atalanta già sabato contro il Parma: ma sono diverse, secondo la Gazzetta dello Sport, le spine che stanno angustiando Allegri.

In primis la condizione fisica: la Juve nelle ultime uscite non è apparsa brillante. Qualche giocatore soprattutto è sembrao in evidente calo fisico, tra questi Cristiano Ronaldo che non riesce più a fare la differenza.

Poi le grane nei vari reparti: la difesa alle prese con gli infortuni di Bonucci e Chiellini non è mai parsa così perforabile come in questo periodo, nessuno dei cinque centrocampisti sta rendendo al meglio, l’attacco con l’assenza di Mandzukic, il calo di Ronaldo e il digiuno di Dybala è ineffettivo: appena 7 tiri in porta nelle ultime tre partite, un dato allarmante.
 
Intanto spunta il retroscena sull’addio di Medhi Benatia, che ha indiscutibilmente indebolito la difesa nonostante l’arrivo di Martin Caceres: secondo quanto riporta Tuttosport, la Juve è stata costretta a cederlo perché il rapporto tra il centrale marocchino e il mister toscano era così compromesso che stava per influenzare l’intero spogliatoio.

Benatia si sarebbe addirittura rifiutato di giocare in alcune occasioni, come il 26 dicembre a Bergamo contro l’Atalanta e come a Bologna in Coppa Italia, due assenze precedentemente addebitate a infortuni. Il rapporto con Allegri era irrecuperabile e da qui è arrivata la scelta di Paratici di accettare l’offerta del Qatar.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...