,,
Virgilio Sport SPORT

Ronaldo sostituito: Sarri spiega il perché

L'allenatore della Juventus ha commentato la prova della squadra dopo il 3-1 in casa del Genoa.

Una Juventus dominante impiega un tempo per aprire la cassaforte del Genoa, ma poi dilaga e mantiene quattro punti di vantaggio sulla Lazio a nove giornate dalla fine del campionato.

Vantaggio rassicurante, ma non ancora decisivo, anche perché tra tre settimane  sarà scontro diretto al quale la squadra di Sarri sembra però poter arrivare in condizioni fisiche e mentali assai migliori rispetto a quelle di qualche giorno fa.

L’allenatore della Juventus ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ dicendosi soddisfatto della prova della squadra anche durante il primo tempo: “La squadra ha fatto bene anche nel primo tempo, la palla viaggiava, abbiamo tirato spesso”.

L’ex allenatore del Napoli vede la squadra in crescita: È stata una buona prestazione di squadra con tre perle dei singoli, direi che va bene. La squadra dopo la Coppa Italia si è ripresa bene dal punto di vista della condizione fisica”. 

Ancora sugli scudi Paulo Dybala, mentre Ronaldo, gol a parte, ha mostrato una condizione da rifinire. Sarri minimizza: “Cristiano nel primo tempo ha tirato molto, lo hanno servito bene, ha tirato cinque volte. Ronaldo quando decide di muovere la palla veloce è il migliore di tutti. Ho tolto Cristiano perché è quello con più minuti di tutti. L’ha presa abbastanza bene. Ronaldo e Dybala in gol? Hanno imparato a cercarsi di più, una cosa migliore per entrambi”.

Capitolo Pjanic. Il bosniaco non ha demeritato nella prikma partita dopo l’ufficializzazione della cessione al Barcellona: “Con Pjanic non ho neanche parlato, abbiamo parlato spesso dopo il lockdown, in questi 25 giorni è stato sotto tono perché doveva superare il calo di condizione, mentale e fisico. Sono sicuro che Miralem farà molto bene, integrato con staff e compagni, non sono preoccupato”. 

Sabato sarà derby con possibile presenza storica di Buffon, che giocando diventerebbe il più presente nella storia della Serie A: “Gigi ha 47 partite per battere il record di presenze, lo batterà sicuramente” ha tagliato corto Sarri.

OMNISPORT | 01-07-2020 00:46

Ronaldo sostituito: Sarri spiega il perché

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...