,,
Virgilio Sport SPORT

Cristiano Ronaldo dà spettacolo, Juventus a +4 sull'Inter

I bianconeri, non senza fatica, piegano il Parma.

La Juventus batte il Parma 2-1 e si porta a +4 dall’Inter. Per quasi tutto il primo tempo la squadra di Sarri va a sbattere contro la munitissima retroguardia dei ducali. A sbloccare la situazione pensa Cristiano Ronaldo, che al 43’ si accentra dalla sinistra e lascia partire un destro all’indirizzo della porta avversaria: sulla traiettoria c’è Darmian, la cui deviazione non concede repliche a Sepe, fino ad allora poco impegnato dai campioni d’Italia.

Il portoghese va così a segno per la settima gara consecutiva. Prima del duplice fischio i padroni di casa vanno a un soffio dal raddoppio. Una percussione di Danilo, subentrato ad Alex Sandro (nel Parma, invece, Inglese ha lasciato il posto a Cornelius), viene stoppata in qualche modo dagli emiliani: la palla arriva a Ramsey, ancora una volta preferito a Higuain, che non centra la porta da posizione favorevolissima.

Nella ripresa la Juve parte forte e con Danilo costringe Sepe a deviare sul palo, ma il Parma reagisce e al 55’ pareggia: colpo di testa di Cornelius che non lascia scampo a Szczesny. L’equilibrio dura pochissimo: Dybala sfonda sulla destra e mette in mezzo per CR7, che non si fa pregare e realizza il 2-1.

Nonostante il vantaggio Sarri getta nella mischia Higuain (fuori Ramsey), il Parma si getta in avanti (bravo Szczesny su Kurtic), poi entra Douglas Costa, che subentra a Dybala. Sprocati, ben servito da Kulusevski (meglio nella ripresa lo svedese) fa venire i brividi ai tifosi bianconeri. Ma il risultato non cambia.

Nel pomeriggio l’Inter non era riuscita ad andare più in là del pareggio sul campo di un grintoso Lecce, capace di raggiungere i meneghini con Mancosu dopo essere andato sotto per la rete del neo entrato Bastoni. A fine gara il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, è apparso piuttosto polemico parlando di mercato. Poco più tardi, nella gara delle 18, la Roma è andata a vincere al Ferraris contro il Genoa.

SPORTAL.IT | 19-01-2020 22:49

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...