,,
Virgilio Sport SPORT

Salvezza, Andreazzoli scalda la vigilia: "Spero tutto sia regolare"

L'allenatore dell'Empoli, impegnato sul campo dell'Inter, ha parlato del delicato scontro diretto tra Fiorentina e Genoa.

Tre squadre sono in lotta nell’ultima giornata di campionato per evitare la terza retrocessione in Serie B. Ad accompagnare Frosinone e Chievo, che si sono malinconicamente affrontate nel turno successivo, sarà una tra Genoa, Empoli e Fiorentina.

Il momento di forma delle tre formazioni farebbe fare sonni tranquilli agli azzurri, reduci da tre successi consecutivi e dalle quattro reti rifilate al Torino, ma il calendario non è favorevole alla squadra di Aurelio Andreazzoli, impegnata sul campo di un’Inter che deve vincere per qualificarsi alla Champions League.

A completare il tutto lo scontro diretto tra Fiorentina e Genoa che oppone la squadra di Montella, in crisi nera e reduce da sei sconfitte consecutive, a quella del grande ex Prandelli, che in questo momento occupa il terzo posto.

Gli intrecci del calendario non fanno stare tranquillo lo stesso Andreazzoli, consapevole di quanto sia difficile per l’Empoli dipendere solo dal risultato di San Siro vista la difficoltà dell’impegno e alla luce della coincidenza del calendario che potrebbe portare Fiorentina e Genoa ad accontentarsi di un pareggio in caso di sconfitta dell’Empoli, in svantaggio negli scontri diretti rispetto ai rossoblù: "Non voglio nemmeno pensare che vengano fatti dei conti su di noi, mi auguro che tutto si svolga regolarmente – ha detto l’ex allenatore della Roma – Non è un mio problema, ho già altre cose cui pensare".

Andreazzoli sembra però avere anche un’altra paura, legata alla direzione arbitrale: "Il pubblico di Milano sarà uno stimolo per far meglio: temo però i condizionamenti arbitrali, perché l'Empoli non è l'Inter. Il compito degli arbitri non è quello di non sbagliare, perché è umano, ma di non subire condizionamenti psicologici. Naturale che qualche errore potrà esserci ma pretendo di essere trattato allo stesso modo di una big come l'Inter".
 

SPORTAL.IT | 25-05-2019 18:40

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...