Virgilio Sport

Scambio Juve-Barcellona: ore decisive, la richiesta dei bianconeri

L'affare tra Juventus e Barcellona è arrivato a un punto cruciale.

18-05-2020 10:00

Scambio Juve-Barcellona: ore decisive, la richiesta dei bianconeri Fonte: 123RF

La trattativa tra Juventus e Barcellona è arrivata agli sgoccioli: il club bianconero sta trattando con la società catalana un possibile scambio di mercato che vedrebbe Miralem Pjanic lasciare Torino per trasferirsi in blaugrana.

La Vecchia Signora ha però posto alcune condizioni: lo scambio potrà avvenire solo con Arthur: il centrocampista brasiliano, 23 anni, è ritenuta l’unica contropartita gradita ai bianconeri, ed è stato indicato come il sostituto ideale del bosniaco nel centrocampo di Sarri.

L’affare è così arrivato alla sua fase decisiva: Arthur è restio a dare il via libera all’operazione e i prossimi sviluppi saranno decisivi in un senso o nell’altro.

La Juventus ha scartato tutte le alternative proposte dal Barcellona, a cominciare da Semedo, che non convince i campioni d’Italia anche perché su quella fascia sono coperti da Danilo e Cuadrado.

Non mancano altre opzioni di mercato per Paratici, che in caso naufragasse l’affare con i campioni di Spagna è pronto ad offrire Pjanic al Psg, che potrebbe scambiarlo con Paredes, e al Chelsea, che ha tra le sue fila il regista più apprezzato da Sarri, Jorginho.

Da Torino se ne andrà anche Adrien Rabiot, protagonista negli ultimi giorni di una polemica per il suo ritardo a rispondere alla chiamata del club bianconero per il ritorno in patria. Al suo posto la Vecchia Signora sta valutando soprattutto due nomi.

Il primo è quello di Sandro Tonali: il gioiello del Brescia è conteso anche dall’Inter, ma secondo i media francesi la Juventus sarebbe tornata in vantaggio per il giocatore, mentre i nerazzurri avrebbero dirottato la loro attenzione nei confronti di Arturo Vidal. L’altro nome che gira da tempo è quello della stella del Lione Houssem Aouar, da tempo pallino di Paratici, molto seguito anche dal Paris Saint Germain.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...