Virgilio Sport

Scherma in lutto, è morto il Maestro Antonio di Ciolo

Classe 1934, è stato il capostipite della scuola pisana e ha formato atleti del calibro di Salvatore Sanzo e Simone Vanni.

29-09-2020 10:15

Scherma in lutto, è morto il Maestro Antonio di Ciolo Fonte: Federazione Italiana Scherma

La scherma italiana è in lutto. È morto nella notte, per l’aggravarsi delle condizioni di salute, il Maestro Antonio Di Ciolo. Pisano, classe 1934, è stato tra i maestri protagonisti della scherma moderna.

Caposcuola e capostipite della scherma pisana, ha formato in pedana intere generazioni di atleti che gli hanno regalato gioie ed emozioni, dai trionfi ai Gran Premi Giovanissimi sino alle medaglie iridate ed olimpiche: su tutte quelle di Alessandro Puccini, Simone Vanni e Salvatore Sanzo.

E’ stato una presenza fissa tra le pedane di scherma sin dagli anni Cinquanta. Dopo il titolo di Maestro di scherma conseguito nel 1960, ha insegnato sino al 1994 al CUS Pisa, spostandosi poi sino al 1997 al Fides Livorno e dal 1994 al 2005 al Pisascherma, prima di far nascere, nel settembre del 2005 il Club Scherma Pisa “Antonio Di Ciolo”.

Ha seguito a lungo i suoi atleti anche come maestro della Nazionale di scherma, festeggiando titoli continentali, allori iridati e medaglie olimpiche. Tra i primi a comprendere la valenza culturale prima ancora che sportiva e tecnica della scherma paralimpica, è stato maestro dell’allora Nazionale Disabili dal 1985 sino al 2000.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...