,,
Virgilio Sport SPORT

Schira: "Dietrofront Inter, non è più incedibile". Tifosi divisi

Il giornalista anticipa una nuova strategia per il mercato nerazzurro

Antonio Conte ha chiesto tanti e costosi rinforzi all’Inter per ridurre il gap con la Juventus, la dirigenza è pronto ad accontentarlo investendo altro denaro nell’organico nerazzurro, ma non è improbabile che qualcuno dei giocatori che hanno costituito la colonna portante della squadra nelle ultime stagioni possa essere sacrificato. 

Il cambio di strategia dell’Inter su Skriniar

Lo riferisce Nicolò Schira, che su Twitter riporta un importante cambio di strategia da parte della dirigenza nerazzurra. “L’Inter non considera più Skriniar incedibile – ha twittato il giornalista della Gazzetta dello Sport – e se dovesse arrivare un’offerta da 60 milioni di euro i nerazzurri sono disposti a venderlo nella prossima finestra di mercato, utilizzando poi queste risorse per soddisfare le richieste di Conte in sede di campagna acquisti. Manchester City e Psg si sono già informate sul giocatore”. 

Una vera bomba quella sganciata da Schira: nelle ultime due sessioni di mercato, infatti, l’Inter ha fatto muro su Skriniar, ritenendolo il pilastro su cui costruire la difesa della squadra nerazzurra nelle prossime stagioni. 

Il passaggio dalla linea a 4 a quella a 3 con Conte, però, ha avuto riflessi traumatici sullo slovacco, con un netto calo del suo rendimento. Ecco perché, a questo punto, Skriniar potrebbe essere sacrificato. 

I tifosi contrari alla cessione dello slovacco

“È attualmente danneggiato da questi cambiamenti tattici di Conte – commenta UltrasInterpersiba – non tutti sanno adattarsi a diversi schemi e posizioni. Ma Skriniar è ancora un gran difensore e personalmente non lo vorrei perdere, specialmente per un’offerta così bassa”. 

“Lo scorso anno è stato il secondo miglior centrale del mondo, secondo me, e l’Inter non dovrebbe venderlo per meno di 85 milioni”, scrive Badr suggerendo all’a.d. Marotta di alzare il prezzo dello slovacco. “E con chi lo rimpiazzeremmo? Possiamo anche cederlo, ma per prendere un difensore bravo dovremmo spendere anche più di 60 milioni”, commenta John. 

Tra i follower di Schira ci sono poi anche i milanisti, che ne approfittano per provocare i tifosi nerazzurri. “Se lo vendono a 60 statua di Marotta fuori dal centro sportivo. Sopra a 25 (che non spenderei mai) è ipervalutato! Buon difensore, niente di più!”, scrive Jacopo. Immediata la replica dell’interista Stefano: “Skriniar a 4 è un mostro, altro che ipervalutato. Ma immagino che a furia di vedere in campo Musacchio, Romagnoli e compagnia bella, voi del Milan non sappiate distinguere un campione da un semaforo…”.   

SPORTEVAI | 16-07-2020 11:04

Schira: "Dietrofront Inter, non è più incedibile". Tifosi divisi Fonte: Twitter

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...