,,
Virgilio Sport SPORT

Sebastian Vettel tira fuori l'orgoglio

"La Ferrari non può accontentarsi del podio, vogliamo battere le Mercedes" ha detto il tedesco che punta al massimo in Canada.

È un Sebastian Vettel rinfrancato nel morale dal secondo posto di Montecarlo quello che si prepara all’appuntamento con il Gp del Canada, dove il ferrarista vinse nel 2018.

Il tedesco ha parlato alla vigilia dell’inizio del weekend facendo il punto sulla prima, deludente parte del Mondiale, rivendicando poi l’orgoglio di voler lottare per il primo posto e non solo per il podio: “Ovviamente l'inizio di stagione non è stato quello che ci aspettavamo, ma siamo comunque riusciti a portare a casa punti preziosi. Le prossime gare saranno cruciali per noi per cercare di tornare davanti e dare filo da torcere alla Mercedes. Una volta che riusciremo a fare questo con costanza allora potremo guardare avanti con molto ottimismo. Dobbiamo colmare quel divario e metterci davanti a loro altrimenti sarà difficile dare una svolta alla situazione. Il nostro obiettivo non è andare sul podio, ma lottare per la vittoria”.

Vettel è poi tornato sulle voci sul suo possibile ritiro a fine stagione: "Non ho mai detto che voglio ritirarmi. Credo di poter smettere quando voglio e allo stesso tempo il team può cacciarmi quando vuole, ma io sono molto contento della mia squadra e loro di me. Io ho una missione, vincere con la Ferrari e questa è l'unica cosa che conta per me". 

 

SPORTAL.IT | 06-06-2019 23:24

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...