,,
Virgilio Sport SPORT

Sentenza in arrivo: Juve, dita incrociate per Cristiano Ronaldo

Giovedì ci sarà il verdetto della commissione disciplinare dell'Uefa.

La Juventus e i tifosi bianconeri incrociano le dita per Cristiano Ronaldo: giovedì arriverà la sentenza della commissione disciplinare dell'Uefa dopo il gestaccio del portoghese al termine della gara di Champions League contro l'Atletico Madrid.

L'Uefa ha aperto un'inchiesta per la violazione dell'articolo 11 che lascia la possibilità all'organo giudicante di scegliere la sanzione. Non è da escludere una squalifica ma solitamente, senza aggravanti, si sceglie l'opzione della sanzione economica.

Nessun riferimento invece all'articolo 15, che punisce la "provocazione agli spettatori" e che prevede la squalifica automatica. Un indizio fondamentale per Ronaldo: la sanzione più probabile dovrebbe essere una semplice multa, anche se più cara rispetto ai 20mila euro pagati dal tecnico dei colchoneros Diego Pablo Simone dopo il gesto della partita d'andata al Wanda Metropolitano. A differenza dell'allenatore argentino, CR7 si era rivolto alla curva che ospitava i sostenitori spagnoli, e nei giorni dopo il match non si è mai scusato. Il club bianconero, che crede che l'Uefa terrà in considerazione le provocazioni rivolte dai tifosi biancorossi a Ronaldo sia all'andata che al ritorno, è già pronto a fare ricorso nel caso di squalifica.

Sul gesto di Ronaldo è intervenuto Emre Can: "Per me è autorizzato ad esultare e rispondere come crede, dopo quello che ha fatto Simeone all'andata. Tutti sapevamo a chi fosse indirizzato quel gesto. Sono stato felicissimo che abbia segnato tre gol perché non è stato facile a Madrid: ha dovuto ingoiare parecchi bocconi amari".

Stessa la linea di Federico Bernardeschi: "Squalificare Cristiano Sarebbe folle, è stata un'esultanza e alla fine si chiuderà lì. E' un campione assoluto e lo ha dimostrato in tutte le parti del mondo, che dire di più? In campo ci dà ogni giorno il suo carisma, standogli a contatto quotidianamente riesci a imparare tante cose. Lo vedo sempre sereno e tranquillo, ma lo siamo tutti e sono sicuro che alla fine andrà bene la sentenza".

Anche Massimiliano Allegri si è detto ottimista: "Ronaldo squalificato assolutamente no. Martedì credo che tra quelli in campo e quelli sugli spalti tutti hanno fatto un'esultanza diversa. Quindi assolutamente nessuna squalifica".
"Si è trattato di un gesto rimasto sul campo, nelle emozioni del campo. Si è sfogato dopo essere stato insultato tanto a Madrid e a Torino dai tifosi avversari, non penso che ci saranno squalifiche" ha detto Pavel Nedved.

 

SPORTAL.IT | 20-03-2019 18:55

Sentenza in arrivo: Juve, dita incrociate per Cristiano Ronaldo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...